Fondazione Campanella, il Governo non impugna la legge regionale.

Giuseppe Scopelliti

Scopelliti: “Premiata la nostra tenacia, testimonianza di attenzione per i lavoratori e per la città di Catanzaro, ora pensiamo a rendere la struttura un’eccellenza”

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – esprime soddisfazione per la decisione del Governo nazionale di non impugnare. 63 del 13/12/2012 “Ridefinizione assetto giuridico della Fondazione Campanella”. “Voglio esternare la mia più grande felicità – afferma Scopelliti – per la non impugnativa, da parte del Consiglio dei Ministri, della legge sulla Fondazione “Campanella”. La nostra determinazione e la tenacia dimostrata sono state premiate, e ci hanno consentito di ottenere un risultato straordinario, con cui viene sancita definitivamente la sopravvivenza di una struttura che dovrà rappresentare un’eccellenza nel comparto della sanità calabrese, il settore che questo gruppo dirigente ha seguito con particolare attenzione sin dall’insediamento. Mentre molti hanno cercato di innescare conflitti, con polemiche sterili ed infondate, in queste settimane io ho lavorato in rapporto diretto e costante con il Governo nazionale, per affrontare in maniera seria e risolutiva la questione. Oggi, quindi, non posso che manifestare gioia e soddisfazione per tale provvedimento, una risposta significativa per tutto il settore oncologico calabrese, per i pazienti e per i tanti lavoratori direttamente coinvolti. Questo mio impegno – continua il Presidente Scopelliti – è una grande testimonianza di attenzione, rispetto e vicinanza nei confronti della città di Catanzaro, che aspettava questa notizia con ansia e trepidazione. Ovviamente non è finita qui, piuttosto si tratta solo di un punto di partenza, perché da domani si ricomincia, con ancora maggiore entusiasmo, a programmare e riorganizzare la fase successiva, quella che renderà la Fondazione Campanella protagonista in positivo del panorama sanitario calabrese. Adesso, con serenità e fiducia, dovremo dare un’accelerazione alle nostre attività, per mettere ordine in un comparto che ha bisogno di chiarezza, attraverso una struttura che possiede enormi potenzialità da valorizzare e mettere nelle condizioni di fornire servizi efficienti e di qualità. Infine, voglio rivolgere il mio più sincero ringraziamento nei confronti di tutti i lavoratori della Fondazione “Campanella”, che hanno sempre creduto nella bontà e nella coerenza della mia azione amministrativa e che oggi sono stati ripagati con le risposte che si aspettavano. Ringrazio inoltre chi, come il Presidente della Commissione Sanità Nazzareno Salerno – conclude il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti – mi ha affiancato in questo percorso per il raggiungimento di questo obiettivo”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano