Herat: continua il processo di transizione nella regione ovest dell’Afghanistan

il Generale di Brigata Ignazio Gamba sottoscrive il documento

Herat 24 aprile 2013 – Questa mattina, presso la base di ‘Camp Zafar’, il comandante del Regional Command West di Herat, generale di brigata Ignazio Gamba, ha sottoscritto unitamente al comandante del 207° corpo d’armata dell’Afghan National Army (esercito afghano), generale di divisione Taj Mohammad Jahed, il programma delle attività che saranno svolte dalle forze di sicurezza afghane, con il supporto di ISAF, durante il prossimo semestre.

Presentato lo scorso 28 marzo dal generale Jahed ai massimi vertici di sicurezza locale e di ISAF, il programma assume una particolare importanza nell’attuale fase di transizione della responsabilità della sicurezza nella regione in quanto, per la prima volta dall’inizio della missione ISAF, le Afghan National Security Forces (ANSF) hanno pianificato tutte insieme e autonomamente la ‘campagna operativa’ che le vedrà impegnate sul terreno per garantire ed implementare la sicurezza del proprio Paese.

Questo traguardo, che rappresenta l’evoluzione delle forze di sicurezza locali in termini di autonomia operativa, di coordinamento e di impiego condiviso, conseguito anche grazie all’efficace sostegno dei Military Advisor Team italiani, segna un ulteriore significativo passo in avanti verso la completa assunzione di responsabilità in termini di sicurezza da parte delle ANSF nell’ambito della Regione Ovest dell’Afghanistan.

il Generale Jahed sottoscrive il documento

c.s. – ISAF

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano