Afghanistan: i militari del contingente italiano ricordano il caporal maggiore capo Gaetano Tuccillo

ll generale Gamba scopre la targa in memoria del caporal maggiore capo Tuccillo

Herat, 23 maggio 2013 – Questo pomeriggio, all’indomani della festa dell’Arma dei Trasporti e Materiali dell’Esercito, il personale del contingente italiano in Afghanistan ha ricordato il caporal maggiore capo Gaetano Tuccillo, autiere in forza al battaglione logistico ‘Ariete’ di Maniago (PN) deceduto il 2 luglio 2011 a seguito dell’esplosione di un ordigno improvvisato durante lo svolgimento di un’attività operativa a ovest del distretto di Bakwa. La breve ma altrettanto significativa cerimonia ha visto i militari del battaglione logistico di manovra – agli ordini del tenente colonnello Marco Fiore – e il personale del contingente ITALFOR comandati dal colonnello Franco Miana, rendere gli onori alla memoria del collega scomparso cui, per l’occasione, è stata intitolata la nuova sede per il ricondizionamento dei veicoli operativi di ‘Camp Arena’, la base che ospita il contingente militare italiano. Durante il proprio discorso, il comandante del Regional Command West, generale di brigata Ignazio Gamba, dopo aver ricordato la motivazione con cui è stata conferita al caporal maggiore capo Tuccillo la ‘Croce d’Onore alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all’estero’, ha ringraziato la sezione di Maniago dell’Associazione Nazionale Autieri d’Italia che ha voluto realizzare e donare la targa affissa sulla nuova infrastruttura che ricorda l’autiere scomparso.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano