L’A.S.I. ( Associazioni Sportive Sociali Italiane) protagonista ai Giochi del Mare 2013 in programma a Reggio Calabria dal 4 al 9 giugno. - Ilmetropolitano.it

L’A.S.I. ( Associazioni Sportive Sociali Italiane) protagonista ai Giochi del Mare 2013 in programma a Reggio Calabria dal 4 al 9 giugno.

ASI
ASI

L’Ente di promozione sportiva sarà presente ed avrà un suo spazio per alcune attività affiliate nel contesto del nutrito programma dei Giochi del Mare 2013. La manifestazione è tra le più importanti del panorama nazionale e coinvolgerà diverse discipline sportive legate in particolar modo al mare. In questo ambito le società dell’A.S.I. parteciperanno all’evento con diverse performance. Il coordinamento del programma è affidato al Presidente Provinciale Fabio Gatto, coadiuvato dal Dirigente nazionale Nino Girella, dal Presidente regionale Peppe Melissi e dal Delegato comunale Mimmo Licandro ed avrà il seguente svolgimento:

martedì 4 giugno, nelle acque antistanti il lungomare, si svolgerà a cura del Circolo “Free Spirts” presieduto da Vincenzo Tornabene, una dimostrazione di kyte surf, parapendio e paramotore.

Nella giornata successiva, il 5 giugno, è prevista una manifestazione di windsurf, che sarà curata dall’associazione “Windsurf dello Stretto” guidata da Roberto Raffa.

Il 6 giugno si proseguirà con una gara di canoa sulla lunghezza dei 200 mt., organizzata da Cosimo Mascianà.

Nell’ambito dell’evento sportivo ci sarà spazio anche per le scuole di danza e le società di ginnastica artistica affiliate all’A.S.I., che si alterneranno nei diversi giorni.

Inoltre, il canale televisivo nazionale italiano, specializzato nelle trasmissioni sportive 24 ore su 24, “Sportitalia”, trasmetterà giovedì 6 giugno alle ore 18, con una diretta televisiva di circa 60 minuti, il “Premio Internazionale di Spettacolo Sportivo”, in cui interverranno le migliori scuole di danza presenti sul territorio con coreografie diverse, suggestive e variegate.

Sul posto anche uno stand in cui sarà possibile ricevere informazioni e iscriversi alle prove gratuite delle varie discipline.

Ci saranno, infine, anche le attività subacquee e l’esibizione di una nuova disciplina sportiva, il flyboard, che appassionerà gli spettatori presenti con le acrobazie degli atleti che saliranno fino a 12 mt. grazie alla propulsione delle moto d’acqua.

Un’altra importante iniziativa di sport in Calabria ed a Reggio in particolare – ha sottolineato il Vicepresidente del Consiglio Nazionale Giuseppe Agliano – in cui ancora una volta l’A.S.I. è attore principale, a testimonianza del suo robusto radicamento nel tessuto sportivo e sociale del territorio calabrese. Un grazie doveroso – Agliano lo rivolge – agli organizzatori ed al Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, che hanno voluto riconoscere, ancora una volta, alla città di Reggio la capacità di essere sede di manifestazioni di livello nazionale. Infatti, questo evento oltre ad ospitare per la prima volta le finali dei giochi studenteschi nazionali, porterà in riva allo stretto per una settimana anche un migliaio di presenze da ogni parte d’Italia.”

Infine, il Vicepresidente Nazionale dell’Ente, Tino Scopelliti, evidenzia “la peculiarità del lungomare di Reggio Calabria che per bellezze panoramiche, naturali e strutturali, è un luogo strategico per l’organizzazione di ogni tipo di evento. I Giochi del Mare 2013,sono un ulteriore testimonianza e raggruppano tutte le discipline sportive legate al mare consentendo, inoltre, di valorizzare le ricchezze del territorio. Un’iniziativa non solo sportiva, che permetterà di implementare i flussi turistici.

Una manifestazione fra le più importanti del panorama nazionale, tra quelle dedicate ai giovani e giovanissimi nel periodo estivo, non poteva che far tappa in Calabria e a Reggio Calabria per promuovere le attività sportive e il nostro territorio.”

c.s.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano