Finale Regionale Under 14 Maschile: Basket Incontro 65 - SMAF Cz 59 - Ilmetropolitano.it

Finale Regionale Under 14 Maschile: Basket Incontro 65 – SMAF Cz 59

BASKET INCONTRO: SAVIO 6, LAGANA’ 31, CRUCITTI 4, FIORILLO 6, CRISTIANO, ORBITA 2, EGWOH 6, AZZARA’, PALAMARA, TRIPODI 4, PANUCCIO, ZAMPOGNA 6. ALL. TRIPODI G.

SMAF CZ: GRASSO, ELIA, SIGNORETTI 1, MURGANO 1, ANGOTTI, MARRA CUTRUPI 2, SORRENTI, PROCOPIO 26, TOLOMEO, MIRABELLI 14, LOGIUDICE 15, NICOLARDI 4. ALL. TUNNO F.

PARZIALI:22/19; 18/10; 9/9; 16/21.

 foto u. 14 m.

I ragazzi della Lumaka targati basket incontro del presidente Livio Cutrupi si aggiudicano il titolo regionale under 14 maschile al termine di una combattutissima finale svoltasi al centro sportivo viola al cospetto di un folto pubblico che si e’ entusiasmato alle giocate dei giovani virgulti.

Sempre avanti basket incontro nel punteggio con un massimo scarto di 13 lunghezze, ma bravi i catanzaresi a non mollare e a stare sempre con il fiato addosso ai reggini. l’ultimo quarto, quello decisivo, le squadre sono stanche ma decise a non mollare: l’impegno mentale e’ notevole, altrettanto quello fisico, le azioni di gioco si succedono in maniera veloce e irregolare ma i ragazzi nonostante la giovane età e la poca esperienza sul campo riescono a far divertire fino al 40° minuto. la posta in palio e’ importante, ci si gioca oltre al titolo regionale, l’accesso alle finali nazionali di Bormio dove saranno presenti 20 squadre in rappresentanza di tutte le regioni italiane dal 14 al 21 luglio. la Smaf sospinta da Procopio, autorevole la sua prestazione, Logiudice e Mirabelli si fa sotto fino ad arrivare al meno uno ad una manciata di secondi dal termine; sulla rimessa fallo su Laganà a 3″ che fa 2 su 2 dalla lunetta; sul tentativo di tiro da tre dei catanzaresi recupera palla la difesa e sempre Laganà da meta’ campo suggella la vittoria finale con un canestro esaltante. determinanti per la vittoria le giocate nel finale di Alfonso Zampogna e Matteo Savio che puniscono la difesa catanzarese maggiormente concentrata a bloccare il terminale offensivo principale Matteo Laganà. da sottolineare che i 9/12 della squadra del presidente Cutrupi è composta da ragazzi classe 2000 al cospetto dei catanzaresi tutti classe 1999. basket incontro ha disputato queste finali in condizioni non ottimali, infatti parecchi ragazzi non erano in perfette condizioni fisiche, ma la concentrazione, la voglia, l’entusiasmo li ha sostenuti fino al raggiungimento di questo risultato, che per una compagine amatoriale e formata da ragazzi cresciuti insieme e dello stesso “quartiere” e’ il giusto compenso all’impegno che quotidianamente si profonde. una nota doverosa e’ il clima di lealtà sportiva, di grande comunicazione tra i ragazzi che a fine partita si sono abbracciati a meta’ campo tra qualche lacrimuccia di gioia o di delusione. adesso i giovanotti di Stefano Zampogna e Gianni Tripodi avranno un mese estivo pieno di lavoro duro per prepararsi al meglio per l’importante finale vetrina di primo piano del basket nazionale, che li aiuterà a conoscere realtà più competitive a cui aspirarsi nella loro crescita.

c.s. Lumaka

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano