Conta o no il calcio d'agosto? - Ilmetropolitano.it

Conta o no il calcio d’agosto?

andrea pirloI risultati spesso, sono la conseguenza di quelle che poi diventano le dichiarazioni post gara, a prescindere dalle prestazioni. In modo particolare nel corso delle amichevoli estive e questa regola vale quasi per tutti. Se vinci, le gare estive ti aiutano ad aumentare la tua autostima e proseguire il lavoro di preparazione con maggiore convinzione, se perdi, ne prendi atto, lanciando però un messaggio chiaro, il calcio d’agosto non conta. Non ditelo in questo periodo ad Antonio Conte, la sua Juventus, campione d’Italia, non è ancora riuscita a conquistare un successo pieno in quel lungo percorso di amichevoli che sta contraddistinguendo il ritiro bianconero. Nella tournèe americana, addirittura, fanalino di coda di un torneo che ha visto prevalere su Pirlo e soci anche il  Los Angeles Galaxy, mentre ieri, la sconfitta subìta ai calci di rigore contro l’Inter. Qualche messaggio era stato lanciato nel recente passato dal capitano Buffon e di recente da Conte, riguardo una inconscia situazione di appagamento, le sollecitazioni, però, non sono servite a far meglio. I tanto decantati innesti nel reparto offensivo, per il momento, non riescono ad incidere ed ecco che tra i tifosi della Vecchia Signora, inizia a serpeggiare qualche piccolo malumore ed anche preoccupazione. La Juve rimane comunque la formazione favorita numero uno per la vittoria dello scudetto e probabilmente in questo periodo paga la fatica dei pesanti carichi di lavoro e la non eccelsa condizione soprattutto dei nazionali, aggregatisi al resto del gruppo da poco più di una settimana. L’appuntamento più vicino è la Supercoppa contro la Lazio, poi sarà campionato. Attenzione, si gioca ad agosto e questa volta, nessuno può dire il contrario, il risultato conta.

Recommended For You

About the Author: Michele Favano