Ai nastri di partenza la Serie C calabrese

BasketMentre si avvicinano le date degli inizi dei raduni delle varie realtà regionali ecco che si definisce la griglia di partenza della Serie c calabrese. Anche quest’anno ci saranno dieci formazioni ai nastri di partenza che cercheranno il salto di categoria in un torneo che avrà la stessa formula della passata stagione. Ci sarà una regular season, seguita dalla fase ad orologio prima dei play-off che decideranno quale compagine farà il grande salto. L’ultima giornata è prevista per la prima domenica di Giugno mentre la prima palla a due della stagione verrà alzata a metà ottobre. Poche soste e tutta una tirata fino alla prossima fine primavera quando verranno emessi i verdetti definiti. Come detto, saranno dieci le sorelle che faranno parte del torneo; nel dettaglio, ci sarà la Virtus Catanzaro, ancora una volta al via con l’obiettivo di svezzare i tanti giovani del vivaio. Non mancherà il Lamezia che presenterà un organico composto da giovani leoni e veterani ancora in grado di giocare  a questi livelli mentre la neo promossa Crotone vuole portare avanti l’ambizioso progetto di crescita cominciato qualche anno fa. Occhio anche al Bum Bum Cosenza, altra società reduce da una grande stagione e che conta di ripetersi nel 20136-14 mentre il Rosarno cerca di migliorarsi dopo le recenti difficoltà affidandosi ad alcuni talenti come il reggino Crucitti, MVP della passata stagione. Ci riproverà il Villa San Giovanni dopo aver sfiorato il salto in quarta serie lo scorso anno mentre bisognerà stare attenti ai reggini del Botteghelle, altra realtà che sa come muoversi a questi livelli. La Scuola Basket Viola manderà a farsi le ossa i migliori esponenti del vivaio nero arancio mentre i cugini della Nuova Jolly ripartiranno da questa categoria dopo aver fatto un’ottima figura nel biennio disputato in Serie C Nazionale. Ecco dunque le protagoniste della massima competizione regionale calabrese che hanno ancora qualche mese di tempo prima di cominciare un’avventura che, come al solito, richiamerà un gran numero di appassionati.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano