Nietta Spagnuolo

di Annalisa Brivio – Ciao Nietta e benvenuta sulle pagine del IlMetropolitano.it . Ti abbiamo notata tramite facebook dove hai una ben nutrita folla di ammiratori che impazzano sulla tua fan-page. Fai la foto-modella e sappiamo che sei una studentessa ci vuoi dire qualcosa in più su di te ?

Nietta Spaguolo
Nietta Spaguolo

Esattamente, sono una studentessa di giurisprudenza con una grande passione per la moda e la fotografia… Fortuna ha voluto che lavorassi proprio in quest’ambiente che spesso viene criticato, io invece ho avuto il privilegio di lavorare sempre con professionisti, con persone professionali e ne sono molto lusingata.

A quanti anni ha fatto il primo servizio fotografico e come è successo?
Ho iniziato con le prime sfilate, i primi concorsi e i primi servizi fotografici un poco per gioco, all’età di 14 anni… Conservo ancora qualche foto, sono bei ricordi. Ad ogni modo è diventato un lavoro solo successivamente.

La tua esperienza professionale più importante sino ad ora ?

Ogni lavoro che ho fatto è stata un’esperienza unica, ognuna a suo modo, anche perché ho la fortuna di lavorare in contesti sempre gradevoli come già vi ho spiegato, e poi seleziono i lavori che mi propongono scegliendo quelli più confacenti al il mio modo di essere e vivere.

Come abbini il tuo lavoro, per il quale ti devi spostare spesso, e gli studi universitari?

È difficile combinare studio e lavoro, sicuramente. Ma, siccome sono due cose importanti per me ed il mio futuro, faccio in modo di alternarle in maniera da farne prevalere una piuttosto che un altra in momenti diversi, valutando sempre le priorità.

[nggallery id=187]

 

Sappiamo che ti chiamano di frequente per sponsorizzare vestiti o accessori in che genere di foto ti piaci e ti diverti di più?

Amo la moda in tutte le sue sfumature, ed in generale l’essenza dell’arte… e Le foto lo sono ! arte. Dunque non preferisco un tema,un ambiente, uno stile in  particolare  in cui comparire,  bensì foto raffinate e comunicative.

Quando ti devi mettere in posa a cosa pensi mentre l’obiettivo fotografico ti fissa?

Nietta Spaguolo
Nietta Spaguolo

 

Stare dinnanzi l’obiettivo fotografico e per me è qualcosa di assolutamente naturale, non c’è da pensare a qualcosa. Bisogna capire cosa comunicare con il tipo di foto da fare. E’ un calarsi nella parte, un fondersi con l’ambiente circostante pressappoco ciò di cui sono esperti anche gli attori.

Tre doti che a tuo avviso non devono mancare a chi fa la tua professione?

Determinazione, grinta e personalità sono delle caratteristiche fondamentali a mio avviso, ma ce ne sono tante altre… Scontato dirvi un bell’aspetto!

 

Nietta SpaguoloProgrammi per il futuro prossimo? 

Laurearmi e poi ho tanti progetti lavorativi ma non voglio anticiparvi nulla, seguitemi sulla mia pagina e scoprirete presto tante novitá !

 

 

https://www.facebook.com/ni3tta

 

 

 

 

 

Recommended For You

About the Author: Annalisa Brivio