Martedì 17 Settembre ore 22 a Piazza Indipendenza ultima tappa della kermesse “Viaggio Mediterraneo” - Ilmetropolitano.it

Martedì 17 Settembre ore 22 a Piazza Indipendenza ultima tappa della kermesse “Viaggio Mediterraneo”

 

 

Battaglia e Miseferi
Battaglia e Miseferi

Chiude a Reggio Calabria, martedì sera a Piazza Indipendenza, la kermesse artistica “Viaggio Mediterraneo”, tour itinerante partito lo scorso 28 Luglio dalla riva dello Stretto e che grazie ad un prestigioso cast di artisti, ha toccato in 12 tappe tutta la Calabria mettendo in mostra i talenti nazionali e le risorse del nostro territorio. L’evento, patrocinato dalla Regione Calabria e prodotto dall’Associazione culturale “Kabuki” di Mimmo Porcino, ha visto in prima linea i big Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi conduttori delle serate insieme alle due show girl Manila Nazzaro e Sabina Stilo e brillanti artisti del mondo dello spettacolo come l’attore Gennaro Calabrese, le cantanti Micaela Foti e Alma Manera, il giovane Luca Scorziello, l’imitatore Pasquale Caprì e il noto gruppo etno-pop gli Hantura che con grande abnegazione hanno rivalutato i canti tradizionali calabresi con particolare interesse al nostro territorio.
“Non poteva che concludersi a Reggio Calabria nella terra della Fata Morgana, un varietà realizzato grazie alla sinergia di tanti bravi artisti calabresi – afferma l’attore e musicista Gigi Miseferi – In dodici tappe, abbiamo portato in giro l’arte dimostrando che le nostre professionalità sono in grado di fare del sano e divertente spettacolo e i consensi del pubblico ci hanno dimostrato che abbiamo fatto un buon lavoro. Grande è stato lo spirito di collaborazione tra gli artisti e anche se c’è un po’ di tristezza nel concludere un progetto importante che ad ognuno di noi ha lasciato qualcosa, siamo felici di aver assemblato questo carrozzone per il quale è stato applicato il federalismo artistico visto che siamo tutti calabresi”.

Condivide in pieno l’attore reggino Giacomo Battaglia che ribadisce l’alto livello del varietà “Viaggio Mediterraneo” iniziato nel lontano 1998 e quest’anno ripreso da un team che ha voluto mettere in risalto attori, cantanti e imitatori tirando fuori le preziose ricchezze naturali del territorio.

In ogni tappa, il tour artistico che vanta la regia di Francesca Grenci, ha dato la possibilità anche ai giovani emergenti di calcare il rinomato palco e mostrare il proprio talento. Anche per il gran finale di martedì, ultimo giorno della festa della Madonna della Consolazione, il pubblico si lascerà trascinare in quel mix di musica, cabaret e divertenti sketch realizzati sul palco da me e Gigi e punzecchiati dalle meravigliose coconduttrici Manila Nazzaro e Sabina Stilo”.
Ogni artista con il suo repertorio riporterà ancora una volta, a quelle lontane origini di una terra spesso “bistrattata” e donerà con la sua arte un messaggio nuovo, un messaggio non stereotipato, non desueto ma colmo del fascino di un Sud rivalutato, di un Meridione e quindi, di una Calabria, piena di risorse.

Ufficio Stampa Kabuki

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano