Lavoratori Lsu-Lpu Calabria bloccano imbarchi traghetti: Vogliono stabilità

villa-san-giovanni-protesta-usb-imbarchiI lavoratori Lsu-Lpu, anche con il maltempo delle ultime ore, sono giunti a Villa San Giovanni da tutta la Calabria per sostenere un’assemblea permanente. “Noi vogliamo manifestare – affermano i lavoratori – la nostra è rabbia e delusione verso una politica che ci sta ignorando da troppi anni”. Dopo un breve corteo, i lavoratori hanno deciso di bloccare il tunnel di accesso ai traghetti, interrompendo cosi’ di fatto, i collegamenti con la Sicilia. “L’unica parola che vogliamo  ascoltare  è ‘Stabilizzazione per tutti’. Abbiamo intenzione di non interrompere questa assemblea permanente e la sosteremmo ad oltranza” se è il caso. I precari dopo aver manifestato pacificamente per portare alla ribalta locale e nazionale il problema drammatico di 5.200 lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità della Calabria, hanno deciso di rimuovere il blocco degli imbarchi dei traghetti per la Sicilia. Proseguono comunque la protesta, provocando ovvi rallentamenti nelle operazioni di imbarco. Sostano a poca distanza dagli imbarchi ed attendono notizie circa un incontro che dovrà essere fissato a Roma per discutere della loro vertenza. Chiedono la loro definitiva stabilizzazione, e che domani i rappresentanti del Governo incontrino la Regione, le organizzazioni sindacali ed i sindaci per discutere della loro situazione. “Domani è previsto un incontro del tavolo Massicci per la sanità – afferma Aurelio Monte dell’Usb – durante la quale si dovrebbe parlare anche della nostra vertenza. In quella riunione chiediamo che il Governo incontri non solo la Regione Calabria ma anche i sindaci ed i rappresentanti sindacali. Solo in questo modo riusciremo a spiegare nel dettaglio le ragioni della nostra protesta”, aggiunge Aurelio Monte, lamentiamo la  condizione di “abbandono ormai da anni  perchè non ci vengano fatte solo promesse che poi non vengono mantenute. E’ giunto il momento di porre la parola fine alla nostra situazione. Ed è per questo motivo che chiediamo la stabilizzazione di tutti i lavoratori”. Infine L’esponente sidacale afferma : che “non intendono mollare la protesta, ed Invitano tutti i lavoratori a partecipare”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano