Edoardo Vianello inaugura centro aggregazione per allontanare ragazzi dalla strada

NASCE IN PERIFERIA UN NUOVO CENTRO DI AGGREGAZIONE PER I GIOVANI. FAUTORI DEL PROGETTO EDOARDO VIANELLO E ALESSANDRO D’ORAZI, IMPEGNATI PERSONALMENTE NELL’OPERA DI RESTAURO DEI LOCALI DOVE SORGERA’ LA SCUOLA “SOTTO I RAGGI DEL SOL”

evUn lavoro di squadra per Edoardo Vianello e Alessandro D’Orazi, che hanno coinvolto amici e familiari nel loro nuovo progetto tutto dedicato ai giovani. Sorgerà tra pochi giorni in periferia, nel quartiere Torraccia, la scuola di musica “Sotto i raggi del sol” che, dopo l’esperimento attuato nel quartiere San Basilio con l’associazione ACT, si propone di alimentare sogni ed aspirazioni dei ragazzi fornendo loro una valida alternativa  per allontanarli dalla strada ed indirizzarli verso l’arte e la creatività. Al posto di “Pinne fucile ed occhiali” lo stesso Vianello si è armato di pennelli, martello ed attrezzi del mestiere adoperandosi personalmente, insieme all’amico di sempre Alessandro D’Orazi, nell’opera di restauro della location individuata in via Donato Menichella. Messi da parte, per qualche giorno, i panni di cantautori i due artisti si sono messi all’opera, decisi a rispettare la tabella di marcia e terminare i lavori del centro di aggregazione, dove imparare a suonare, cantare e comporre, per il 28 gennaio. Una data importante poiché, a partire dalle ore 18.00, l’inaugurazione si trasformerà in una vera e propria festa di quartiere con un intenso via vai di personaggi del mondo dello spettacolo pronti a salire sul palco e a dare il proprio sostegno all’iniziativa

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano