Dato Magradze al Castello Ruffo di Sicilia - Ilmetropolitano.it

Dato Magradze al Castello Ruffo di Sicilia

Dato MagradzeDato Magradze, poeta georgiano candidato al Premio Nobel nel 2011 e già ministro della Cultura della repubblica caucasica, sarà al Castello Ruffo di Scilla lunedì 10 marzo 2014 alle ore 16.30. E a Scilla ben si adattano i suoi versi: “Vi svelerò il frangersi dell’onda,/che accarezza i corpi con la punta della lingua/e dal cielo la prima stella/li afferra frantumati sulla spuma”. Saranno presenti Karlo Sikharulidze, Ambasciatore della Georgia in Italia; Vakhatang Andguladze, Console Generale della Georgia e Nina Maziashvili rappresentante in Calabria della Camera di Commercio georgiana. Un momento di incontro tra culture ed economie diverse e lontane che la volontà degli uomini avvicina. Per questo, ad accogliere il poeta alcuni momenti musicali del Maestro Sergio Romeo, pianista e direttore della Scuola Musicale Giuseppe Verdi www.scuoladimusicaverdirc.it, con la collaborazione flautistica del Maestro Emanuele D’Amico. Ancora una volta la musica come trait d’union tra gli uomini. Perché per ascoltarla è necessario far silenzio dentro il nostro cuore e predisporsi verso l’altro. L’evento del 10 marzo è organizzato – oltre che dall’Ambasciata della Georgia in Italia – dal Consiglio Regionale della Calabria, dal Comune di Scilla, dall’Associazione Georgiani in Calabria, dall’Associazione Anassilaos e dall’Associazione Culturale Giuseppe Reale. Relazioneranno Elio Stellitano, medico e poeta; Francesca Neri, critica letteraria. Parteciperanno Pasquale Caratozzolo, sindaco di Scilla e Giovanni Nucera, segretario del Consiglio Regionale. Stefano Iorfida, presidente dell’Anassilaos, coordinerà la serata.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano