Dalla Sogas pretendiamo garbo istituzionale e rispetto dei ruoli

libertas UDC

Il Gruppo UDC del Consiglio provinciale, con una nota inviata al Presidente della Provincia Giuseppe Raffa, ha chiesto un intervento in merito alla Società di gestione dell’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti”.

 “Intendiamo stigmatizzare  – scrivono i consiglieri – la spiacevole replica del dott. Carlo Alberto Porcino, Presidente della Sogas Spa, alla nota del Vicepresidente e assessore al Bilancio Giovanni Verduci.

 Consideriamo le dichiarazioni del Presidente Porcino inopportune nei contenuti, nei toni, nei tempi e nelle forme.

 Riteniamo, infatti, che il Vicepresidente e assessore provinciale, da sempre impegnato a promuovere ogni utile iniziativa volta allo sviluppo del nostro territorio, con la sua nota abbia interpretato un disagio ormai diffuso, evidenziando la necessità di intervenire in maniera risolutiva.

 Consapevoli – prosegue la nota inviata a Raffa – di quanto Lei sia sensibile alla problematica in questione e di quanto si sia speso per rilanciare l’Aeroporto dello Stretto, riteniamo utile un suo autorevole intervento affinché, in tempi brevi e in vista dell’imminente Assemblea dei Soci del prossimo 17 marzo, l’Ufficio di Presidenza della Sogas, nel rispetto dei ruoli e delle autonomie, possa ritrovare la giusta serenità tornando ad occuparsi dei reali problemi dell’infrastruttura aeroportuale.

 In assenza di iniziative – chiosano i consiglieri Vincenzo Loiero e Giovanni Barone –  volte ad evidenziare quanto sia importante, da parte della Sogas spa, il rispetto e il garbo istituzionale nei confronti di tutti i soci e degli organi che li compongono, in particolare di quelli che fanno capo al socio di maggioranza quale la Provincia, proporremo la questione all’attenzione del prossimo Consiglio provinciale”.

 Comunicato stampa Il Capogruppo Consigliere provinciale Vincenzo Loiero Giovanni Barone Consigliere provinciale

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano