Zagarise celebra il suo illustre cittadino onorario Emilio Ledonne - Ilmetropolitano.it

Zagarise celebra il suo illustre cittadino onorario Emilio Ledonne

Emilio Ledonne ZagariseL’Amministrazione Comunale di Zagarise, con l’iniziativa “Legalità e Diritti: un modello di cittadinanza attiva da imitare”, manifestazione pubblica di grande valore civico e pedagogico, celebra la figura del suo illustre concittadino Emilio Ledonne, già Procuratore Nazionale Antimafia Aggiunto, un vero esempio di impegno civile e sociale da imitare. L’iniziativa si terrà sabato 22 marzo 2014, con inizio alle ore 10.30, presso i locali del Centro di Informazione Turistica di Piazza Aldo Moro. Qui si svolgerà anche un momento d’incontro tra tutte le Forze dell’Ordine e un centinaio di giovanissimi cittadini di alcuni paesi del comprensorio presilano. In questa prima fase della manifestazione, come enunciato in molte dichiarazioni del sindaco Pietro Raimondo che “il buon cittadino nasce dal bambino”, si svolgerà una rassegna di mezzi e uomini dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato e di altri ordini di pronto intervento, con il fine di far incontrare i giovanissimi del luogo con le finalità e le attività degli istituti deputati al controllo del territorio e alla sicurezza del cittadino. Nutrito il parterre di ospiti invitati a presenziare alla cerimonia di benemerenza nei confronti del Procuratore Ledonne: oltre ad alti rappresentanti della magistratura calabrese, dei vertici regionali e provinciali delle forze dell’ordine, dei sindaci e dei dirigenti scolastici del comprensorio, delle associazioni locali e del presidente provinciale del Comitato Unicef Italia, parteciperanno all’evento il Vescovo dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, Mons. Vincenzo Bertolone, e il Prefetto di Catanzaro, Raffaele Cannizzaro. Saranno loro, infatti, a concludere i lavori dedicati alla prima parte del tema della giornata e ad introdurre la cerimonia prevista per la celebrazione delle attività professionali del dott. Ledonne, che solo pochi mesi fa ha concluso la sua carriera lavorativa nella qualità di Procuratore Generale della Repubblica di Bologna. “La cultura della legalità come azione di sviluppo sociale e contrasto contro le mafie: una legalità non solo declamata ma concretamente attuata” è la materia di congiunzione successiva ai lavori svolti dai bambini della quinta elementare degli istituti di Zagarise, Cropani e Sersale, che verranno illustrati ai presenti dai rappresentanti dei Consigli Comunali dei Ragazzi di Zagarise e Cropani. Al termine di un programmato question time, in cui i bambini solleciteranno gli ospiti istituzionali a discutere sui temi presentati, il sindaco Pietro Raimondo donerà al già cittadino onorario di Zagarise, Emilio Ledonne, una pergamena di benemerenza. Non prima, però, di aver contribuito ai lavori della giornata con un ricordo sui principali momenti dell’attività professionale del Procuratore. Spetterà al protagonista della giornata condividere con la comunità zagaritana le sue considerazioni sul lavoro presentato dai bambini, oltre a testimoniare con i suoi racconti la possibilità che può avere ogni uomo di buona volontà di una sicura affermazione nella società civile. Il Procuratore Ledonne lo farà attraverso le tante esperienze professionali praticate e le emozioni incontrate nel corso di una vita intensa, interpretata sempre in prima linea contro il male e promossa con grande equilibrio e umanità in favore della giustizia.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano