Prossimi appuntamenti del CIS della Calabria

Mercoledì 2 Aprile 2014, alle ore 18.00, presso la sala della chiesa di San Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri su “I grandi personaggi della medicina”, renderà omaggio a Florence Nightingale “La signora della lampada” e la guerra di Crimea (1844). Attraverso il supporto di un video relazionerà Giuseppe Bolignano, già Direttore di Microbiologia e LogoCIS CalabriaVirologia degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Florence Nightingale (Firenze 1820 – Londra 1910) nacque in una famiglia benestante e fu chiamata Florence in onore di Firenze, la città dove era nata. La famiglia possedeva una tenuta nel Derbyshire e risiedeva nel Buckinghamshire. Cristiana, ispirata da quella che lei considerava una chiamata divina, si dedicò alla cura di persone ammalate e indigenti. La Nightingale, nota come “La signora della lampada”, è stata la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna e per la prima applicò il metodo scientifico attraverso l’utilizzo della statistica. Nel settimo anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio (1313 – 2013), il Cis della Calabria, giovedì 3 Aprile 2014 alle ore 17,00, presso l’Accademia di Belle Arti, via XXV Luglio, 10 – R. C., promuoverà l’incontro: “La peste come metafora del male nel Decameron di Boccaccio”. Interverranno: il prof. Giuseppe Rando, ordinario di Letteratura Italiana dell’Università di Messina e la prof.ssa Paola Radici Colace, ordinario di Fliologia Classica dell’Università di Messina. Durante l’incontro si susseguiranno interventi musicali a cura della scuola di musica “Giuseppe Verdi” di Reggio Calabria diretta dal Maestro Sergio Romeo.

Comunicato stampa C.I.S. Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano