Il senatore Giovanni Bilardi riguardo le prossime elezioni Europee - Ilmetropolitano.it

Il senatore Giovanni Bilardi riguardo le prossime elezioni Europee

Nei giorni scorsi, su invito del sen. Giovanni Emanuele Bilardi, si è riunita una qualificata rappresentanza della società civile, del mondo professionale e dell’imprenditoria che si riconosce nei postulati del Nuovo Centro Destra, con l’intento di ottimizzare sul territorio l’impegno politico profuso da aderenti e simpatizzanti del Partito presieduto da Angelino Alfano.

Sen. Giovanni Bilardi
Sen. Giovanni Bilardi

All’incontro, muovendo dalla constatazione del dilagante disagio socio-economico generato dalla crisi sistemica che da anni affligge i più, si è auspicata una rigenerazione dell’azione politica locale, nazionale ed UE al fine di concentrare gli sforzi di tutti gli schieramenti in un’ottica di risanamento e programmazione strutturale ed isolare i maldestri ma ormai ricorrenti tentativi di demonizzazione degli avversari politici messi in atto da taluni esponenti politici nazionali che, attuando questa mal practice, irresponsabilmente, minano la credibilità e l’autorevolezza delle Istituzioni. La comune opinione risolutiva degli intervenuti si è delineata sulla necessità di rinnovare il rapporto di rappresentanza politica rendendolo più attento alle reali istanze del territorio ed in particolare a quelle proprie delle fasce più deboli della società civile. L’assemblea ha riconosciuto la necessità che l’appuntamento elettorale europeo del 25 maggio p.v. sia per la coalizione dei moderati – ed in particolare per NCD – il trampolino di ri-lancio della “politica dei centristi” che da sempre ha rappresentato, in Calabria ed in Italia, la componente maggioritaria. Il sen. Giovanni Emanuele Bilardi ha ricordato che NCD nasce per rappresentare i moderati cattolici ed ha sottolineato che la presenza di autorevoli esponenti nel Governo nazionale garantisce la solidità di aspettative etiche del centodestra tout court, quali la preservazione dell’istituto del matrimonio, la difesa della sacralità della famiglia tradizionale e la salvaguardia del credo religioso cattolico. Ad opinione del sen. Giovanni Emanuele Bilardi “le aspettative di emancipazione socio-economiche della Calabria – tradite dai governi nazionali – possono e debbono essere interpretate e accondiscese da un Parlamento Europeo che deve diventare il centro di esecuzione delle volontà dei cittadini delle differenziate realtà nazionali, attraverso l’emanazione di una legislazione europea di garanzia delle popolazioni, in una visione in cui prevalga un’attenzione federale ed un’ottica peculiare verso quelle regioni, come la Calabria, caratterizzate da fragilità economiche, industriali ed infrastrutturali. In quest’ottica riteniamo che la Calabria in generale e Reggio Città Metropolitana in particolare abbiano bisogno di essere egregiamente impersonate da un parlamentare europeo che garantisca l’energia e la rappresentatività necessaria al nostro territorio per intercettare i flussi finanziari, i paradigmi legislativi e gli indirizzi essenziali ad innescare il progresso e rafforzare l’economia regionale. A fronte di tali considerazioni appare irrinunciabile il pieno sostegno elettorale a Giuseppe Scopelliti in vista del rinnovo del Parlamento Europeo, nella consapevolezza che la Sua capacità ed esperienza politica, conoscenza delle problematiche regionali e facoltà decisionale in seno al Partito potranno essere un valore aggiunto per la Calabria ed un volano per gli appuntamenti e gli interessi economico-finanziari europei di Reggio Città Metropolitana. Forti di questo convincimento chiamiamo a raccolta quelle forze sociali e civili che intendono porre la dignità del territorio in apicibus e comprendono che questa scelta politica potrà essere determinante per il riscatto di questa Terra e delle sue genti.” 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano