Uto Uti al Cilea il 7 maggio per il “Concerto per la Vita” organizzato dal Kiwanis

Locandina Concerto Uto UGHIIl celebre violinista Uto Ughi, fra i maggiori del nostro tempo, il 7 maggio sarà al Teatro “F. Cilea” di Reggio Calabria per il “Concerto per la Vita”. A darne l’annuncio è il Presidente del Kiwanis Città dello Stretto, Guido De Caro, che ha organizzato l’evento. Il grande Uto Ughi torna, quindi, a Reggio Calabria dopo diversi anni, con un concerto molto atteso, accompagnato al pianoforte dal M° Marco Grisanti. Il talento di Uto Ughi fu chiaro a tutti, sin dall’inizio, quando si esibì, a soli sette anni, eseguendo la Ciaccona, tratta da La Partita n° 2 di Bach ed alcuni capricci di Paganini. Dopo fu un un’escalation di successi che lo vedono tuttora protagonista indiscusso, nei palcoscenici delle principali capitali europee e del mondo. Intensa è pure la sua produzione discografica. Fra le ultime incisioni, “Il Trillo del diavolo”, che contiene i più importanti pezzi per violino ed il “Violino Romantico”, che raccoglie i pezzi più rappresentativi del Romanticismo sul violino. Ma Uto Ughi è anche impegnato nella vita sociale, specie sul fronte della tutela del patrimonio artistico italiano e sensibile nell’aiuto ai più deboli con concerti a scopo benefico. Il presidente De Caro spiega, così, l’idea del club service di promuovere questo concerto ed il fine benefico che lo caratterizza: “Abbiamo pensato di abbinare la solidarietà che contraddistingue le nostre iniziative a favore dei bambini alla musica e ad un protagonista d’eccezione come Uto Ughi. Riuscire a portare il Maestro nella Città dello Stretto significa puntare all’eccellenza. E’ per noi un grande onore, che dà prestigio alla musica ed alla nostra città. Ringraziamo Uto Ughi per aver accettato il nostro invito e, in particolar modo, per aver sposato la campagna umanitaria per “ELIMINATE”, che col concerto vogliamo promuovere. ELIMINATE, vale a dire elimina-tetano, è un progetto che il Kiwanis International, in collaborazione con l’Unicef, sta portando avanti sin dal 2010 con l’obiettivo di debellare il tetano materno e neonatale nei 25 Paesi del mondo in cui ancora è causa di morte. Il nostro impegno – prosegue De Caro – è quello di salvare la vita di 129 milioni di mamme e neonati, contribuendo, con le raccolte fondi promosse su scala locale e mondiale, a raggiungere i 110 milioni di dollari necessari per acquistare circa 387 milioni di dosi di vaccino”. Il TMN è una malattia che uccide un neonato ogni nove minuti. Il tetano materno e neonatale è facile da prevenire con una serie di tre vaccinazioni alle donne in età fertile, al costo di circa 1dollaro e 80 centesimi. Questa piccola somma di denaro è ancora, in alcuni Paesi del mondo, la differenza che separa la vita dalla morte. Enorme l’attesa, dunque, per il concerto di Uto Ughi. La prevendita dei biglietti è già iniziata e sta riscuotendo grande successo. I biglietti sono reperibili presso il Kiwanis Club “Città dello Stretto”, contattando il Presidente De Caro. “Un raffinato interprete per un concerto unico”, conclude Guido De Caro, commentando quello che il 7 maggio, alle ore 21,00, si preannuncia per il “Cilea” e per la Città di Reggio Calabria come il recital dell’anno.

Anna Maria Reggio

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano