Risultati nazionali del voto europeo

EUI dati finali della votazione per il Parlamento Europeo  decretano, in Italia, la vittoria netta del PD che si attesta su una percentuale del 40,81%  e doppia la presunzione dei 5 Stelle che avevano impostato  la loro campagna elettorale sul #Vinciamonoi ed alla fine hanno incamerato 21,5% (spettabile risultato) però molto, ma molto ma molto ma molto (scusate la ripetizione) lontano da quel 100% che il comico genovese millantava nelle piazze.  Gli italiani hanno votato e preferito la politica all’antipolitica, seppur a piccoli passi il nostro Paese si muove. Bene anche lo “strano” alleato del PD al governo, l’NCD seppur non prendere le cifre auspicate 5\6% supera la soglia di sbarramento e raggiunge il 4,38% risultato che lo colloca a tutti gli effetti tra i partiti politici. Ricordiamo che il movimento di Alfano è nato solo da 5 mesi e non ha ancora sedi ufficiali e non ha preso un euro di finanziamento pubblico. Un grande risultato  che ne colloca alcuni dei suoi esponenti al tavolo del Parlamento Europeo. Passa la soglia di sbarramento anche Tsipras, l’estrema sinistra al foto-finish e  solo per qualche voto 4,03% entra in Europa. Bene la Lega Nord che riconquista parte del territorio con il suo scetticismo europeo tanto da ottenere un 6,15%. In calo Forza Italia, 16,81% che però inevitabilmente risente del suo vero leader “impossibilitato” negli spostamenti. Nonostante sia apparso in Tv Berlusconi non ha potuto incidere come al suo solito nella campagna elettorale dei suoi. Non superano lo sbarramento Fratelli d’Italia 3,66%, Scelta Europa 0,72% e altri piccoli partiti. Presto i dati dei Parlamentari eletti regione per regione.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years