Gay Pride, Roma festeggia i 20 anni della manifestazione

Il Gay Pride oggi celebra i primi ventanni a Roma con una sfilata, tra colori e bandiere arcobaleno, che attraverserà il centro della Capitale. Ad aprire la manifestazione sarà il sindaco Ignazio Marino,image che ha detto: “Non ci devono essere diritti speciali per qualcuno. Il valore che unisce tutti gli esseri umani è l’amore che deve fare premio su qualunque altra cosa”. Questa è la seconda volta che un sindaco prende parte al Pride, la prima fu quando Francesco Rutelli partecipò all’edizione inaugurale del 1994. Non mancherà Nichi Vendola, leader di Sel e governatore della Puglia,  che proprio in vista di questa kermesse si è impegnato in prima persona facendosi fotografare con il suo compagno per lo spot a favore dei diritti degli omosessuali. Sempre a Roma, contemporaneamente al Gay Pride, ma dall’altra parte del Tevere, sfileranno gli attivisti di Forza Nuova che hanno indetto la “marcia per la famiglia” da piazza Mazzini a Castel Sant’Angelo, a due passi dal Vaticano.

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò