Algeria dona ai bambini di Gaza 9 mln di euro, premio qualificazione Mondiali - Ilmetropolitano.it

Algeria dona ai bambini di Gaza 9 mln di euro, premio qualificazione Mondiali

Un regalo piacevolmente inaspettato quello dei giocatori dell’Algeria, i quali hanno deciso di devolvere ai bambini di Gaza il premio incassato per la qualificazione agli ottavi di finale del Mondiale braAlgeriasiliano. L’annuncio è stato dato dall’attaccante della squadra, Islam Slimani, sulla propria pagina di Facebook: “Loro ne hanno più bisogno di noi”, ha spiegato. L’Algeria, che ha entusiasmato per il suo bel calcio ai Mondiali, prima di essere però sconfitta ai supplementari dalla Germania, donerà quindi ai piccoli bimbi di Gaza la cifra di ben 9 milioni di dollari. Si tratta di un gesto di solidarietà che fa molto onore alla singola squadra, ma soprattutto all’intera categoria di calciatori, sovente criticati dai media per gli ingaggi ed i bonus milionari oppure per il fatto di prestare maggiore attenzione alla propria immagine ed estetica sui social piuttosto che ad altro, per cui sarebbero lautamente pagati. In questo caso invece, la generosità dimostrata è un esempio che ha fatto davvero bene all’immagine della squadra e dei suoi giocatori, facendone a questi ultimi certo una gran pubblicità, ma che però non è negativa: una pubblicità che non ha nulla a che fare con il gossip o la vita privata dei calciatori, principali aspetti di cui ultimamente si parla e si fa più riferimento nel nostro paese per classificare un giocatore.

 

Recommended For You

About the Author: Giulio Borbotti