World League, Final Six. Gli azzurri a Firenze, Mercoledì l'esordio con gli Usa - Ilmetropolitano.it

World League, Final Six. Gli azzurri a Firenze, Mercoledì l’esordio con gli Usa

FIP -VolleyFirenze. Siamo ormai alla vigilia della attesa Final six della World League, che torna a disputarsi in Italia dopo dieci anni. Gli azzurri, che hanno raggiunto il capoluogo toscano domenica, oggi hanno fatto conoscenza con il Mandela Forum che sarà il teatro delle sfide tra le migliori squadre del momento. Come è noto gli azzurri sono inseriti nella pool insieme agli Stati uniti che troveranno sul loro cammino all’esordio mercoledì alle 20.30 e l’Australia, che affronteranno venerdì sempre alle 20.30. Nell’altro raggruppamento in campo Iran, Brasile e Russia. Gli azzurri, tutti in buone condizioni fisiche, scalpitano per tornare in campo per dare l’assalto al primo importante obiettivo stagionale. Berruto che in mattinata ha partecipato ad un incontro con la stampa presso l’Ospedale Pediatrico Meyer, nell’ambito della presentazione di una tavola rotonda ha dichiarato riguardo alla condizione della sua squadra: “Abbiamo fatto un lavoro molto importante, durato oltre un mese, orientato esclusivamente alla Final Six di Firenze. Mancano poche ore al nostro esordio contro gli Usa e siamo curiosi di vedere in che stato di forma siamo arrivati. Sarà un finale stupenda dal punto di vista tecnico e il fatto che saranno presenti squadre da cinque continenti è un’ulteriore valore aggiunto. Giocare un fase finale in casa aumenta le responsabilità ma al tempo stesso il pubblico italiano saprà darci la carica giusta per scendere in campo con la giusta determinazione”.
QUATTORDICI – Una grande novità di questa cinque giorni di grande pallavolo fiorentina, sarà il fatto che per la prima volta i tecnici potranno portare in panchina tutti e quattordici gli atleti a loro disposizione, senza dove scegliere prima della gara i dodici da utilizzare.
CALENDARIO – Questo il calendario della Final Six
Pool H: Italia; Stati Uniti; Australia.
Pool I: Iran; Russia; Brasile
16 luglio: ore 17.30 Iran-Russia; ore 20.30 Italia-Stati Uniti
17 luglio: ore 17.30 Russia-Brasile; ore 20.30 Stati Uniti-Australia
18 luglio: ore 17.30 Brasile-Iran; ore 20.30 Australia-Italia
19 luglio: ore 17.30 1 pool I  vs 2 pool H; ore 20.30 2 pool I vs 1 pool H
20 luglio: ore 17.30 Finale 3. posto; ore 20.30 Finale 1. posto.
PALINSESTO TV – Sara’ Rai Sport 1 a trasmettere le emozionanti sfide della Final Six di World League. Il canale tematico riservera’ ampio spazio alla competizione con dirette delle gare e approfondimenti. Questo il dettaglio: 16 luglio ore 17.30 diretta: Iran-Russia  (più replica a partire dalle ore 00.15); 16 luglio ore 20.30 diretta: Italia-Stati Uniti (più replica a partire dalle ore 02.55); 17 luglio ore 17.30 diretta: Russia-Brasile (più replica a partire dalle ore 00.15); 17 luglio ore 20.30 diretta: Stati Uniti-Australia (più replica a partire dalle ore 02.55); 18 luglio ore 20.30 diretta: Italia-Australia (più replica a partire dalle ore 02.55); 18 luglio ore 22.50 differita: Brasile-Iran (più replica a partire dalle ore 04.30); 19 luglio: semifinale delle ore 17.30 (differita ore 23); 19 luglio: semifinale delle ore 20.30 diretta; 20 luglio: Finale 3°-4° posto (differita ore 23);
20 luglio Finale 1°-2° posto (diretta ore 20.30)

Azzurre – E’ arrivato il tempo di giocare

Settimana ricca di impegni per la Nazionale Italiana Femminile, che da ieri ha ripreso il periodo di preparazione a Darfo Boario Terme. Le azzurre di Marco Bonitta a partire da oggi stanno sostenendo uno stage con il Giappone durante il quale sono in programma quattro incontri amichevoli: il 16 luglio alle 20.30 a Costa Volpino; il 17 luglio alle 20 a Treviglio, il 18 luglio sempre alle 20.30 ancora a Costa Volpino ed infine il 19 luglio alle 17.30 a Cologno Bresciano. Test importanti contro una formazione di altissimo livello, soprattutto in vista dell’esordio a Sassari nel World Grand Prix, fissato per il week end del 1-3 agosto, e ancor di più per l’atteso Campionato del Mondo Italy 2014 che dal 23 settembre al 12 ottobre porterà nella penisola il meglio del volley mondiale.   “La preparazione sta andando nel migliore dei modi – le parole di Bonitta – Il gruppo si è subito amalgamato bene e il lavoro procede in maniera spedita. Adesso ci attendono quattro amichevoli, saranno la prima prova sul campo per tirare le somme di quanto fatto in palestra.” Il ct si è poi soffermato sulla formazione nipponica: “Sono un’ottima squadra che ha in battuta e in difesa le sue armi migliori. Rispetto a noi sono avanti come condizione fisica, sono infatti reduci dalla Yeltsin Cup. Sicuramente dovremo sudare per tenere il loro ritmo, ma quello che voglio capire è quanto le ragazze

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano