Confcommercio in campo attivamente per realizzare il primo Gay Pride calabrese - Ilmetropolitano.it

Confcommercio in campo attivamente per realizzare il primo Gay Pride calabrese

confcommercioAnche la Confcommercio di Reggio Calabria ha aderito e collaborato attivamente per realizzare il primo Gay Pride calabrese che vedrà nella giornata di sabato 19 lo svolgimento della manifestazione anche lungo il Corso Garibaldi. Una decisione quella intrapresa dalla Confcommercio dettata dall’opportunità di sottolineare che il valore dell’uguaglianza sociale è alla base dell’intera organizzazione come la nostra che, non accetta e non può acconsentire nessun tipo di discriminazione. In tal senso infatti, hanno aderito tantissime imprese come ad esempio gli alberghi cittadini che hanno stipulato un’apposita convenzione con gli organizzatori per ospitare con tariffe vantaggiose i numerosi visitatori provenienti da tutta la regione e non solo; hanno aderito anche i lidi cittadini insistenti sul lungomare che in questi giorni e fino a sabato, programmeranno molti eventi. Per questo motivo la Confcommercio reggina invita tutti i proprietari degli esercizi commerciali ubicati sul Corso Garibaldi ad allestire le loro vetrine con i colori dell’arcobaleno, simbolo storico del Gay Pride. Questo infatti, per la nostra organizzazione sarà un grande gesto di accoglienza e di allegria a cui le imprese reggine non possono di certo sottrarsi. “Non potevamo non sostenere tale manifestazione – dichiara il presidente Giovanni Santoro; la nostra organizzazione sempre sosterrà chi manifesta per l’affermazione dei diritti della persona umana. Inoltre, il Gay Pride non è solo una manifestazione sociale, ma è anche un’opportunità importante che vede protagonista il commercio reggino considerato che gli organizzatori hanno lavorato in maniera impeccabile per la riuscita dell’evento e per questo si prospetta in città l’arrivo di centinaia di partecipanti che oltre ad aderire alla manifestazione risiederanno almeno due giorni in riva allo Stretto. Per questo motivo l’auspicio della Confcommercio reggina è che i numerosi imprenditori ed esercenti impreziosiscano le loro attività commerciali con i simboli colorati della libertà e dell’uguaglianza sociale”

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano