Fondi Ue, Mancini scrive alla Nesci: “noi tuteliamo la Calabria, tu i buro-sauri regionali”

ufficio stampa Regione CalabriaL’assessore regionale al bilancio e alla programmazione comunitaria Giacomo Mancini nel rispondere, con un post pubblicato sul proprio profilo facebook alle note diffuse in questi giorni dalla deputata Nesci rivolge – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – alcune domande: “Cari Amici grillini, quali buro- sauri regionali la deputata Dalila Nesci vuole difendere? Quali nicchie di potere buro-sauri vuole proteggere? Quali interessi opachi vuole salvaguardare? Sono questi – scrive Mancini – gli interrogativi che nascono leggendo le tre (e dico tre) note stampa della parlamentare M5S sul Por”. E aggiunge. “alla vostra rappresentante non importa di conoscere, di approfondire e nemmeno di criticare le strategie di fondo adottate dalla giunta e dal consiglio regionale sulla programmazione 2014-2020. E’ completamente disinteressata anche alla nuova governance che abbiamo disegnato. Figuratevi che a me che mi sono preso la briga di tentare di spiegarle (leggi il mio post di sabato) le scelte compiute, mi ha fulminato dicendo che stavo facendo la supercazzola. Alla Nesci, amici grillini, interessa unicamente un aspetto formale e di dettaglio. Dice che alla base della nuova governance c’è un foglio, il foglio Mancini lo definisce. Ebbene quello che la Nesci chiama foglio in realtà si chiama delibera di giunta regionale. Tale DGR dopo essere stata approvata in giunta è stata poi passata all’approvazione del consiglio regionale che ha prodotto, quello che la Nesci chiamerebbe un altro foglio, ma che in realtà si chiama deliberazione del consiglio regionale. I due atti li potete leggere qui sotto. Del resto, come la Nesci dovrebbe sapere, le amministrazioni pubbliche prendono le loro determinazioni attraverso quelli che lei chiama fogli ma che vanno sotto il nome di atti amministrativi o di atti legislativi. Con questi atti noi abbiamo investito in trasparenza ed efficienza nell’interesse della Calabria. E se qualche buro sauro non ha gradito, non ci interessa. Se qualcuno c’è rimasto male, non ci dispiace. Se qualcuno si è visto limitare il suo potere, non ci importa. A noi interessa solo tutelare l’interesse della Calabria. Gli interessi dei buro-sauri li lasciamo alla Nesci”. p.g.

Comunicato stampa Regione Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano