"Selfie-mania" durante la folle fuga di un giovane armato di machete - Ilmetropolitano.it

“Selfie-mania” durante la folle fuga di un giovane armato di machete

C_4_articolo_2065800__ImageGallery__imageGalleryItem_5_image15:05- Che sia questione di vita o di morte poco importa quando la voglia di scattare un selfie diventa incontrollabile: nonostante il pericolo, diversi passanti hanno immortalato l’attimo in cui carabinieri e polizia stavano bloccando il ragazzo nigeriano che lunedì sera ha minacciato i passanti con due machete, seminando terrore a Jesi (Ancona). Nonostante la gravità della situazione, alcuni “curiosi” non hanno disdegnato gli inopportuni”selfie”. L’uomo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri, uno dei quali è rimasto ferito.  Tra gennaio e agosto il ragazzo era stato arrestato e liberato già quattro volte a Bologna, Pistoia, Fossato di Vico e a Jesi dove,  aveva minacciato  con un coltello l’ex compagna e aggredito un carabiniere. Anche il ragazzo è rimasto ferito,  colpito da un pallottola di rimbalzo sparata a terra da un agente a scopo di avvertimento.

banner

Recommended For You

About the Author: Annamaria Milici