Beach Gr. Slam Sao Paolo: splendido 2° posto per Menegatti - Orsi Toth - Ilmetropolitano.it

Beach Gr. Slam Sao Paolo: splendido 2° posto per Menegatti – Orsi Toth

pallavoloSi è chiusa con un secondo posto la splendida cavalcata di Marta Menegatti e Vitoria Orsi Toth nel Grand Slam di Sao Paolo. Le due azzurre in finale hanno ceduto alle fortissime brasiliane Larissa-Talita 2-1 (18-21, 23-21, 21-19), al termine di una gara combattuta ed emozionante dall’inizio alla fine. Per le ragazze di Paulao il secondo posto rappresenta il miglior risultato in carriera nel World Tour, eguagliando l’analogo piazzamento già raggiunto da Marta Menegatti tre volte con Greta Cicolari e una con Valeria Rosso. Viktoria Orsi Toth ha invece colto il primo podio nel circuito mondiale. Nella finalissima contro le brasiliane Talita-Lima le azzurre sono partite alla grande, prendendo il comando del gioco nel primo set e imponendosi 21-18. Nel secondo le brasiliane hanno reagito sin dai primi scambi, tentando l’allungo. Menegatti-Orsi Toth con pazienza sono rimaste a contatto e punto su punto si sono riportate in parità, prima di cedere ai vantaggi. Ancora più emozionante il tie-break con le due squadre che hanno dato vita a scambi spettacolari e si sono risposte colpo su colpo. La coppia verdeoro è arrivata per prima al match point, ma le italiane hanno ancora una volta rimontato. Le ragazze di Paulao, però, non sono riuscite a sfruttare le occasioni per chiudere la gara e così alla fine sono state superate 21-19. La sconfitta non sminuisce comunque il fantastico torneo delle azzurre, che in Brasile hanno mostrato un ottimo livello di gioco, confermato dall’eccellente prestazione nella finale contro la coppia più forte del momento, e soprattutto dalle bellissime vittorie contro le olandesi Meppelink-Van Iersel e le statunitensi Walsh-Ross. Il secondo posto porta in dote alle azzurre punti importanti per il Ranking Mondiale e apre incoraggianti orizzonti per il futuro, considerando che la coppia italiana è insieme dal luglio scorso.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano