Marmellata di arte alla Gilda degli Artisti

gildaartisti.org.imgDomenica 12 ottobre La Gilda degli Artisti ospita presso la propria sede una “Jam Session”: tre ore di palco aperto a tutti gli artisti che si vogliono incontrare ed esibire insieme. Non è la prima volta che accade alla sede della Gilda e dall’entusiasmo che sta registrando è lecito pensare che non sarà neanche l’ultima: La Gilda degli Artisti apre le porte della sua sede agli artisti che vorranno condividere una serata di musica al di la delle etichette di genere. Una “jam session” è un evento di improvvisazione musicale in cui gli artisti sono chiamati ad eseguire dei brani di base conosciuti su cui improvvisare liberamente con la peculiarità della propria tecnica. “Tre ore di palco aperto a chi vuole venire qui ed esibirsi o recitare una poesia o esporre un dipinto” spiega il BaK, capo-gilda dell’associazione “La struttura dal 2010 ospita eventi artistici, con grande spazio dato agli artisti locali, ed è rimasto quel posto libero in cui l’arte emoziona e vive senza compromessi. La Jam Session è diventata subito una tradizione della Gilda anche perché l’artista partecipa senza le preoccupazioni dello spettacolo e della scaletta, può confrontarsi con altri artisti ed altre tecniche che si vanno a mescolare e questo vale anche per lo spettatore che ha davanti a se uno spettacolo sempre unico.” L’evento si terrà Domenica 12 ottobre alle 20:00 presso la sede dell’associazione e La Gilda non darò spazio solo alla musica: il palco sarà aperto anche a chi vorrà recitare delle opere scritte e gli spazi liberi per chi vorrà esporre le proprie opere visuali. Ancora energia positiva in un luogo che si propone, dopo tanti anni, ancora casa dell’arte reggina.

Per informazioni: www.gildaartisti.org

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano