Il costante "si" di Reggio Calabria - Ilmetropolitano.it

Il costante “si” di Reggio Calabria

viola in carrozzinaUn mese fa nasce nel gruppo di “Segregazione Sociale Urbana”, progetto facente capo a “Fondazione Calabria Etica” nella persona del Presidente Ruberto, la voglia di scendere in campo. Lo si fa organizzando una serata a favore dei giocatori della Viola Basket in carrozzina, squadra che si forma quest’anno grazie all’entusiasmo di un gruppo di ragazzi reggini disabili e non che, guidati da coach Antonio Cugliandro, stanno sottolineando che divertirsi e fare sport non è una prerogativa per alcuni, ma tutti possono avere questa possibilità mettendosi in gioco e facendo di ciò che si potrebbe ritenere un punto di debolezza, una vera forza, in particolare quando nel loro percorso incontrano il cuore di una città che, nonostante le molteplici difficoltà del momento, non si tira indietro e risponde sempre SI. Nessuno prevedeva i risultati ottenuti, c’è stata infatti una mobilitazione totale per la prevendita dei biglietti della “Notte da 3 punti” che si terrà questa sera presso la Luna Ribelle. A questo punto oltre ai reggini,nasce spontaneo dire GRAZIE a tutti coloro che fattivamente hanno reso possibile la realizzazione di tale evento: Il Presidente di Calabria Etica Pasqualino Ruberto, il gruppo di R.C. di Segregazione sociale Urbana con la responsabile di area Rossella Delfino, i vari responsabili del Progetto, la Regione Calabria,la Viola Basket nelle persone del Presidente G. Branca, del vicepresidente G. Campisi e di G. Muscolino, la Reggina Calcio e Gianluca Putortì.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano