Torna l’ora solare, insonnia dietro l’angolo. Coldiretti suggerisce rimedi

Schermata 2014-10-25 a 12.07.08di Ilenia Borgia – Il momento di spostare le lancette dei nostri orologi, finalmente, è arrivato. Infatti, questa notte passeremo dall’ora legale a quella solare. Secondo la Coldiretti, però, vi sarebbe un alto rischio di insonnia per i 12 milioni di italiani che potrebbero subire gli effetti negativi di questo cambio orario. Studi affermano che l’operazione prevista per tornare all’ora solare, sia in grado di provocare un brusco cambiamento del ciclo del sonno negli individui. All’insonnia, come conseguenza, si affiancherebbero anche altri fattori destabilizzanti come ansia, nervosismo, dolori muscolari, cattivo umore ed emicranie. Su questa “minaccia solare” arrivano puntualissimi i consigli della Coldiretti per ovviare ad un eventuale sgambetto biologico.  Il segreto risiederebbe negli alimenti di comune consumo, tanto da stilare una lista di cibi da evitare secondo Coldiretti: spezie, sale in eccesso, alimenti in scatola e sostanze ricche di sale, ma anche cacao, cioccolato, tè, caffè e superalcolici. Premiati, invece, pane, pasta, riso, lattuga, radicchio, aglio, formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce.  In particolare, vi sono sostanze alimentari e cibi  che  favoriscono l’azione di rilassamento, come l’orzo, zucca, cavoli, rape e tutti gli alimenti che contengono il triptofano, ovvero un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina. Restano fedeli alle buone abitudini per conciliare il sonno gli antichi rimedi della nonna: un bicchiere di latte caldo o una rilassante tisana.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia