Lyriks: Autunno in Jazz 2014

 Polistena Auditorium Comunale 7-14-21 novembre 2014

autunno in jazzA Polistena è il momento dell’AUTUNNO IN JAZZ, rassegna che, come ogni anno, offre un calendario di tutto rispetto per gli amanti della musica afro-americana. Tre gli appuntamenti proposti dall’Associazione Lyriks, che quest’anno cura la rassegna jazz collocata nella più ampia programmazione dellaStagione teatrale 2014-2015 della Residenza Etica teatrale della Piana “Alla ricerca del Bello perduto”. Primo appuntamento sarà venerdì 7 novembre, alle ore 21.00 presso l’Auditorium comunale di Polistena con i Menzella-Rosen Funky Project, formazione in quartet  per Gianfranco Menzella – sax tenore, Michael Rosen  sax tenore e soprano accompagnati da Vito Di Modugno all’ organo e Alessandro Napolitano alla batteria. Il gruppo nasce dalla collaborazione di musicisti provenienti dall’area jazz, orientati alla ricerca di un proprio linguaggio ma pur sempre legati alla tradizione. Composizioni originali e sonorità che richiamano a volte il funky-jazz di Horace Silver e Jimmy Smith, altre volte echi davisiani e sonorità fusion anni ’80, è quello che ascolteremo in questa prima serata. Il secondo appuntamento è fissato per Sabato 15 Novembre e vedrà esibirsi sul palco dell’Auditorium di Polistena il Duo formato da Mattia Cigalini con il suo sax  ed  Enrico Zanisi al pianoforte. Entrambi giovanissimi, ma di riconosciuto talento, vantano collaborazioni importanti. Si esibiranno in brani originali caratterizzati da una personalissima sonorità di stampo moderno, che non disdegneranno atmosfere cameristiche dal sapore contemporaneo. L’album di questo progetto in duo, di imminente uscita, si intitolerà per l’appunto “Right Now”.Chiuderà la rassegna, venerdì 21 Novembre, Lorenzo Tucci Trio. Accompagnato al pianoforte da Claudio Filippini e al contrabasso daTommaso Scannapieco. Lorenzo Tucci, indiscusso leader e musicista di formazione eclettica, vanta collaborazioni importanti, solo per citarne alcuni Joanne Brakeen, Fabrizio Bosso, Massimo Urbani, Danilo Rea, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Flavio Boltro, Giovanni Tommaso, Mario Biondi. Di quest’ultimo diventa diventa il batterista insostituibile  dal 2006, quando insieme incidono “Handful of Soul”, che collezionerà ben tre dischi di platino e  grande successo di critica. Soddisfatti gli organizzatori per le tre date in programma e per i nomi che calcheranno il palco dell’auditorium, dichiarano ancora una volta il loro amore per il Jazz, che ritrova a Polistena, come ogni anno, il suo pubblico. Dopo il successo della giornata Mondiale del Jazz celebrata lo scorso aprile, la compagine di Lyriks che si rivolge al Jazz, è sempre più convinta del cammino intrapreso e vista la collaborazione avviata con la Residenza Etica Teatrale della Piana si dimostrano ancor più convinti che il coinvolgimento delle diverse forme d’arte possono e devono viaggiare sotto un unico denominatore Culturale per favorire la crescita positiva del territorio.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano