Week end di qualificazioni per le Nazionali giovanili Azzurre

pallavoloSara’ un intenso week end quello che si apprestano a vivere le Nazionali giovanili impegnate nei vari Tornei di Qualificazione ai Campionati Europei e del Mondo di categoria. L’Under 18 femminile e l’Under 19 maschile cercheranno di ottenere il visto per le rassegne continentali, mentre l’Under 20 in rosa e l’Under 21 maschile scenderanno in campo nel primo turno di qualificazione ai Mondiali. La formula di competizione prevede che la classifica verrà stilata in base al numero di vittorie. In caso di parità di match vinti tra due o più squadre verrà preso in esame il numero di punti conquistati (3 p. per 3-0 o 3-1; 2 p. per 3-2; 1 p. per 2-3), il quoziente set, il quoziente punti e infine gli scontri diretti. Unica squadra che giocherà in casa sarà la Nazionale Under 20 Femminile che sarà protagonista al Centro Federale Pavesi di Milano.

Under 19 Maschile

Passa da Rovinj (Croazia) la qualificazione agli Europei Under 19 maschili per gli azzurrini di Mario Barbiero, che dovranno vedersela con Spagna, Croazia e Lituania. Alla fase finale accederà la prima del girone (8 in totale i raggruppamenti), più le tre migliori seconde. Chi invece è già certo dalla partecipazione è la Turchia che ospiterà ad Ankara (dal 4 al 12 aprile) le gare che incoroneranno i nuovi campioni d’Europa. Un appuntamento al quale l’Italia non vuole assolutamente mancare, viste anche le buone indicazioni arrivate dalla scorsa stagione nella quale l’Under 19 si è aggiudicata il primo posto nel Torneo 8 Nazioni. Nei giorni scorsi gli Azzurrini hanno sostenuto uno stage in Serbia durante il quale hanno disputato tre amichevoli collezionando altrettanti successi: 3-1 (25-19, 22-25, 25-15, 29-27), 3-0 (25-22, 25-15, 25-20) e 3-2 (21-25, 25-14,18-25, 25-17, 15-12).

I convocati: Riccardo Sbertoli e Alessandro Piccinelli (Segrate Volley); Roberto Cominetti e Lorenzo Mariotti (Vero Volley); Gianluca Galassi (Trentino Volley); Davide Cester (Volley Treviso); Francesco Zoppellari, Paolo Zonca, Alessandro Gaia, Gabriele Di Martino, Edoardo Caneschi e Pietro Margutti (Club Italia).

Calendario:

9/1 ore 15 Spagna-Italia; ore 17.30 Croazia-Lituania

10/1 ore 15 Italia-Lituania; ore 17.30 Spagna-Croazia

11/1 ore 15 Lituania-Spagna; 17.30 Croazia-Italia

Under 18 Femminile

Identico cammino aspetta la nazionale Under 18 femminile di Marco Mencarelli, di scena a Puchov (Slovacchia) nel girone con Norvegia, Portogallo e Slovacchia. L’obiettivo è conquistare il pass per il Campionato Europeo che si disputerà in Bulgaria a Varna e Plovdiv (dal 28 marzo al 5 aprile 2015). Anche nel torneo femminile, a qualificarsi sarà la prima della Pool (8 in totale) e le migliori tre seconde. Il gruppo di Marco Mencarelli arriva al Torneo di Qualificazione dopo aver vinto lo scorso anno il Torneo 8 Nazioni.

Le 12 Azzurrine: Alessia Orro, Giorgia Zannoni, Vittoria Piani e Beatrice Tenti (Club Italia); Roberta Carraro (SSD San Donà Piave Volley); Marina Lubian (Lilliput Settimo Torinese); Giulia Mancini, Claudia Provaroni, Alice Pamio, Giulia Melli e Sylvia Nwakalor (Volleyrò Casal de’ Pazzi); Alessia Mazzaro (US Pro Victoria Monza).

Calendario:

9/1 ore 15 Norvegia-Italia; ore 17.30 Slovacchia-Portogallo

10/1 ore 15 Italia-Portogallo; ore 17.30 Norvegia-Slovacchia

11/1 ore 15 Portogallo–Norvegia; ore 17.30 Italia-Slovacchia

Under 21 Maschile

Tre squadre e un solo posto a disposizione, ovvero non si può sbagliare. Un percorso ricco di ostacoli attende la nazionale Under 21 maschile di Michele Totire che per ritagliarsi un posto nel Mondiale di categoria (11-20 settembre in Messico) dovrà mostrare il proprio meglio. Il nuovo format della rassegna iridata prevede infatti che dalle qualificazioni Europee solo due squadre accederanno alla fase finale. Il processo di qualificazione prevede due turni e nel primo gli azzurrini affronteranno a Gentofte (Danimarca), i padroni di casa e la Repubblica Ceca. Solo la prima del girone accederà alla seconda fase in programma a maggio, dove parteciperanno 8 formazioni divise in due gironi.

Gli atleti: Andrea Argenta, Omar Biglino, Ferdinando Della Volpe, Matteo Pistolesi, Giacomo Raffaelli (Club Italia); Fabio Balaso, Sebastiano Milan (SSCD Pallavolo Padova); Oreste Cavuto, Riccardo Mazzon (Trentino Volley) Giacomo Leoni (A.d.P. Tuscania); Alberto Polo (Volley Potentino P.Picena); Marco Vitelli (Volley Lube Srl).

Calendario:

9/1: ore 19 Italia–Repubblica Ceca

10/1: ore 17 Repubblica Ceca–Danimarca

11/1: ore 17 Danimarca-Italia

Under 20 Femminile

Una qualificazione fatta in casa, al Centro Pavesi. È da qui che il 9 gennaio partirà la rincorsa Mondiale della nazionale under 20 guidata da Luca Cristofani. Un primo turno non complicato per una squadra che può contare su alcuni elementi di grande talento e che con il Campionato di A2 sta accumulando un’importante esperienza di gioco.

Il format della qualificazione prevede che le prime di ogni girone (5 in totale) più la migliore seconda avanzeranno al secondo turno. Le Azzurrine troveranno sul loro cammino Norvegia, Francia e Finlandia, tre avversarie non insuperabili, ma il torneo sarà importante anche in vista della fase successiva perché trovare i giusti meccanismi di gioco significherà fare un bel passo in avanti verso il Mondiale (Cipro, 3-12 luglio). Domani verrà resa nota la lista delle atlete convocate.

Calendario:

9/1 ore 16.30 Norvegia-Francia; 19.30 Italia-Finlandia

10/1 ore 16 Francia-Finlandia; 18.30 Norvegia-Italia

11/1 ore 16 Finlandia-Norvegia; 18.30 Francia-Italia

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano