Prostituzione, calendarizzato al Senato ddl per riaprire e regolarizzare le case chiuse

prostituzioneE’ in programma al Senato un disegno di legge che affronta il tema della prostituzione e interviene anche sul caso delle zone a luci rosse, proposte a Roma per contenere il fenomeno del sesso a pagamento. Il testo, condiviso da esponenti di diversi partiti, prevede la regolarizzazione del mercato della prostituzione con case chiuse autogestite, zone a luci rosse nelle città, abolizione del reato di favoreggiamento, uso obbligatorio del profilattico e per le prostitute il pagamento delle tasse e la comunicazione l’inizio delle loro “attività” alle Camere di commercio. Le prostitute dovranno pagare le tasse e comunicare alla Camera di commercio l’inizio delle attività.  Il disegno di legge bipartisan, firmato dai senatori di Forza Italia,   Movimento 5 Stelle e Sel  inizierà nelle prossime settimane l’iter alla commissione Affari costituzionali e Giustizia del Senato.Tuttavia, il tema divide il Partito democratico, che secondo fonti dell’esecutivo, più di una parlamentare del pd si è opposta al disegno ddl proposto dalla senatrice democratica Maria Spilabotte.

Recommended For You

About the Author: Alessandro Cilione