Toti a Salvini: “puntiamo a coalizioni ma non siamo disposti a essere presi in giro”

(Dalla pagina facebook del consigliere politico di Forza Italia e di Silvio Berlusconi)

“Dopo aver sentito le dichiarazioni rilasciate da Matteo Salvini comincio a credere che la Lega non abbia le idee precise, né dell’Italia né dell’Europa. Forza Italia cerca di costruire delle coalizioni vincenti, a partire dalle regionali, come alternativa ad un Governo che sta facendo molti danni come quello di Renzi. Ma non siamo disposti ad essere presi in giro. “In Lombardia e in Veneto ci sono due ottime amministrazioni regionali, guidate da leghisti, con alle spalle una coalizione di centrodestra che va dalla Lega, a Forza Italia, dal Nuovo Centro Destra, all’Udc e ad altre coalizione politiche. Crediamo che queste amministrazioni debbano essere valorizzate. Maroni sta governando bene la regione Lombardia con l’appoggio determinante dei gruppi consiliari di Forza italia, del Nuovo centro destra e dei Fratelli d’Italia. Il vicepresidente della regione Veneto è un politico di Ncd, che oggi governa gomito a gomito con Zaia. A maggio però, quando si andrà al voto, dovranno andare separati alle elezioni per un diktat nazionale di cui nessuno capisce il senso. Chi vuole costruirsi un piccolo successo personale sulle macerie del centrodestra non credo faccia la sua fortuna né la fortuna del Paese. Matteo Salvini va in piazza a manifestare contro Renzi ma, con il suo atteggiamento, garantisce a questo governo una vita lunghissima”.

Recommended For You

About the Author: Luigi Iacopino