Coppa Italia, la Fiorentina centra l'impresa battendo la Juventus 1-2 nella semifinale di andata - Ilmetropolitano.it

Coppa Italia, la Fiorentina centra l’impresa battendo la Juventus 1-2 nella semifinale di andata

La Fiorentina centra l’impresa, battendo la Juventus 2-1 allo Juventus Stadium di Torino nell’altra partita di semifinale di andata della Coppa Italia 2014 – 2015. Entrambe le reti per i viola sono state segnate dall’egiziano Salah, per i bianconeri invece, non basta le rete di Llorente.

Partono bene i padroni di casa, con Vidal che nei primi due minuti di gioco spreca due buone palle gol, mentre al 10′ ci prova Pogba a portare i padroni di casa in vantaggio. Al 11′ Salah porta in vantaggio i viola con un fantastico contropiede. L’egiziano guadagna palla dalla propria trequarti campo, salta con un tunnel  Padoin e batte Storari in uscita. Al 23′ la Juve trova il pareggio, cross di Pepe dalla destra, che trova l’incornata vincente di Llorente con pallone che colpisce il palo e trafigge Neto. Al 31′ Basanta, da pochi passi, colpisce il palo, fallendo il gol del 1-2 per i viola.

La prima frazione di gioco termina in pareggio, con Allegri che manda in campo Tevez al posto dell’infortunato Coman. Nella ripresa, gli ospiti cercano di chiudere la partita prima con Gomez e poi con Richards. Ma al 11′, Salah sfrutta l’errore di Marchisio e non perdona, trovando la doppietta personale, segnando il sesto gol in poco più di un mese. Allegri, nel tentativo di acciuffare il pari casalingo, schiera nell’ultimo quarto d’ora la formazione semi titolare, mandando in campo Morata al posto di Llorente e Pereyra al posto di Pepe.

Quest’ultimo al 35′, spreca il gol del pari davanti al portiere. Con la vittoria odierna, gli uomini di Montella, potranno affrontare la gara di ritorno al Franchi, il 7 aprile, con più tranquillità. Mentre ai bianconeri, servirà un’impresa per andare in finale.

banner

Recommended For You

About the Author: Alessandro Cilione