Villa San Giovanni ( Rc ), il Comitato 20 Dicembre apre la campagna elettorale partendo dal rione di Acciarello - Ilmetropolitano.it

Villa San Giovanni ( Rc ), il Comitato 20 Dicembre apre la campagna elettorale partendo dal rione di Acciarello

comitato 20 dicembre riparte il futuroSi è svolta questa mattina presso la sala del Bar Zanotti Bianco, nel rione di Acciarello di Villa San Giovanni, l’assemblea pubblica dal titolo “Facciamo Ripartire il Futuro”, promossa e organizzata dal “Comitato 20 Dicembre” che ha ufficialmente aperto la campagna elettorale in vista dell’elezioni amministrative del 10 maggio. Il comitato, costituito lo scorso 20 dicembre, nasce con l’idea di creare una nuova alleanza amministrativa senza un preciso colore politico, rendendo partecipe il cittadino alla vita pubblica creando un programma a misura d’uomo. Il progetto degli esponenti del comitato è quello di rilanciare l’economia della città dello Stretto, che da 50 anni è il terminale d’Europa. “La vocazione trasportistica di Villa San Giovanni deve diventare una risorsa”- A parlare è l’avvocato e giornalista Giusy Caminiti, “per creare una città vivibile, occorre un progetto concreto che miri alla costruzione di un cityporto o un interporto nella zona Sud a  Bolano che da tempo non viene utilizzata. Mentre per quanto riguarda i polmoni di stoccaggio, bisognerebbe creare un autoparco come quello presente a Brescia” conclude Caminiti. Nel corso dell’assemblea, sono intervenuti alcuni abitanti illustrando i problemi del rione di Acciarello proponendo eventuali soluzioni per il rilancio del quartiere come:  l’affidamento del parco Robbinson a delle associazioni che organizzano delle attività  ludiche e sociali, dove magari, gli abitanti possono lasciare un contributo per la gestione del parco senza dover attingere dalle risorse del comune. Affidare la gestione della raccolta differenziata a un consorzio che comprenda anche i comuni limitrofi. Il potenziamento dei servizi sociali, in modo da sostenere i cittadini bisognosi. Incentivazione delle aziende sul territorio con contributi Start Up e creazioni di Zone Franche Urbane ( ZFU), in modo che le aziende locali non paghino lo sgravio fiscale per tre anni. Da queste proposte, i membri del Comitato 20Dicembre e i cittadini del rione di Acciarello, auspicano di creare un volano di sviluppo economico per la città di Villa San Giovanni, interrompendo lo stato di torpore in cui da 50 anni versa ininterrottamente.

Recommended For You

About the Author: Alessandro Cilione