Marò, scaduto permesso di Latorre: si attende decisione Corte per richiesta proroga

La Corte Suprema ha accettato a New Delhi di discutere giovedì una richiesta dei legali del Fuciliere di Marina Massimiliano Latorre, il quale attualmente si trova dallo scorso settembre in Italia per seguire un programma terapeutico dopo l’ictus subito alla fine di agosto 2014. Il 12 aprile prossimo il marò dovrebbe infatti tornare in India al termine del secondo permesso di tre mesi concessogli dalla Corte Suprema indiana, la stessa che però ha accettato di discutere giovedì una richiesta di proroga avanzata dai suoi legali ed accolta nell’aula tre della Corte dai giudici Anil R. Dave e Kurien Joseph. Nel caso in cui i giudici si pronunciassero a favorMaròe della concessione dell’estensione del permesso, diplomazia e politica dovranno saper sfruttare al meglio quest’ulteriore occasione per giungere ad una risoluzione definitiva della questione. Invece un eventuale rigetto della richiesta metterà il governo italiano in una condizione non semplice, dovendo decidere come comportarsi a sua volta.

Recommended For You

About the Author: Giulio Borbotti