Marzo 2015, la situazione del lavoro peggiora, diminuiscono gli occupati e aumentano i disoccupati - Ilmetropolitano.it

Marzo 2015, la situazione del lavoro peggiora, diminuiscono gli occupati e aumentano i disoccupati

lavoroAncora un calo per l’occupazione nazionale, in base ai dati forniti dall’ISAT a marzo 2015 gli occupati sulla penisola diminuiscono dello 0,3% (-59 mila).  Rispetto a marzo 2014, l’occupazione è in calo dello 0,3% (-70 mila) e il tasso di occupazione di 0,1 punti. Ogni mese ci sono circa 52.000 disoccupati in più,  1,6%  in percentuale.  Nel 2014 il numero di disoccupati è cresciuto del 4,4% (+138 mila) e il tasso di disoccupazione di 0,5 punti. Rispetto ai tre mesi precedenti, nel periodo gennaio-marzo 2015 risultano in calo sia il tasso di occupazione (-0,1 punti percentuali) sia il tasso di disoccupazione (-0,2 punti), a fronte di una crescita del tasso di inattività (+0,2 punti). L’Expo e l’indotto generato dalle nuove commesse per le imprese italiane potrebbero davvero essere l’ultima spiaggia per questo governo.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years