Localizzata la nave affondata il 18 aprile, è purtroppo un cimitero sottomarino - Ilmetropolitano.it

Localizzata la nave affondata il 18 aprile, è purtroppo un cimitero sottomarino

Pluto PigasE’ stato rintracciato il barcone affondato il 18 aprile scorso stracarico di immigrati in cui si stima persero la vita in 750 e di cui vennero recuperati però solo 24 cadaveri. Il relitto lungo 21 metri e largo 8 è stato raggiunto ed esplorato da un robot, il “Pluto Gigas”, in dotazione  ai marinai della Marina Italiana. Le immagini ed i video riportati in superficie dal mezzo sono state esaminate dalle forze dell’ordine competenti e dai magistrati. Purtroppo non ci sono stati dubbi nel rilevare che l’imbarcazione inabissatasi è oggi la tomba di  centinai di immigrati.

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.