Due navi Msf per soccorrere gli immigrati nel Canale di Sicilia

msfAUGUSTA (Sr) – L’Associazione Medici Senza Frontiere utilizzerà 2 navi per la ricerca e il soccorso degli immigrati nel Mar Mediterraneo. La 2 navi, la Bourbon Argos salpata oggi dal porto di Augusta, si aggiunge alla My Phoenix già operativa in una missione congiunta con Malta ha già salvato 591 persone, è  lunga 68 metri e può trasportare da 300 a 350 persone soccorse. A bordo, della nuova nave c’è un’équipe medica e una non medica con il compito di fornire assistenza e distribuire equipaggiamenti per il soccorso. L’assistenza medica include sia visite mediche di base che cura dei pazienti e gestione dei casi di emergenza.

Recommended For You

About the Author: Hanh Tran Thi Hong