Teatro Cilea: Il Requiem di Mozart oltre i confini geografici - Ilmetropolitano.it

Teatro Cilea: Il Requiem di Mozart oltre i confini geografici

concertodi Antonella Postorino – Un gemellaggio ormai consolidato che non si limita al confronto di voci e talenti ma che va oltre nella scoperta degli usi, dei costumi e delle tradizioni. Così anche quest’anno i due cori polifonici, Be Free e Free Together del Liceo L. Da Vinci di Reggio Calabria, diretti dalla maestra Marialuisa Fiore, assieme ai colleghi tedeschi del coro del The odolinden Gymnasium di Monaco di Baviera, accompagnati dal maestro Holger Scheffels, si esibiranno al Teatro Francesco Cilea, mercoledì 13 alle ore 20:00, con il concerto dal titolo WE ARE GOLDEN WE ARE STARDUST. I coristi, oltre 100 elementi, avranno il privilegio di essere diretti dal maestro Bruno Tirotta e accompagnati dall’Orchestra del Conservatorio di Musica F.Cilea di ReggioCalabria. Il concerto introdurrà un momento di musica gospel per poi immergersi nella sinfonia del Requiemin Re Minore di W.A.Mozart. Le voci soliste saranno quelle del soprano Silvia Ferro, del contralto HeidrunMueller-Witzani, del tenoreMarcoCuzzilla e del bassoAndreaBorzacchiello. L’iniziativa, fortemente voluta dai due direttori artistici dei due cori, che si considerano un tutt’uno con il nome di Friends will be Friends Da Vinci & Theodolinden, rappresenta per la città di Reggio Calabria un importante momento di confronto e integrazione culturale, infatti i coristi tedeschi conoscono la nostra città e ne apprezzano l’identità e le tradizioni, tanto da far rientrare, l’appuntamento reggino tra le priorità nel loro programma artistico. Il concerto è stato sostenuto con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura della Provincia di Reggio Calabria e con la partnership dell’Università Mediterranea, del Conservatorio F. Cileae da Caccamo Design.

Recommended For You

About the Author: Antonella Postorino