Meglio simpatica o sexy? Lui cosa apprezza di più? - Ilmetropolitano.it

Meglio simpatica o sexy? Lui cosa apprezza di più?

by press 👍 and ⭐ from Pixabay

Alcuni psicologi evoluzionisti considerano la simpatia una caratteristica attrattiva dell’uomo, selezionata da generazione in generazione come aspetto essenziale dalle donne. Al contrario, la simpatia, in una donna non è un aspetto essenziale per un uomo. Detto questo, cerchiamo di capire quanta importanza viene data alla simpatia quando si tratta di valutare un partner . Diciamolo chiaramente la visione tra uomo e donna sul concetto di simpatia è totalmente diversa. In realtà, le donne simpatiche non esistono in natura e quando cercano di esserlo a tutti i costi diventano, inevitabilmente, patetiche. Invero, per l’uomo la donna essere affascinante, sexy, ammaliante, misteriosa, cervellotica, fragile, forte, intelligente, sensibile, cattiva, sentimentale, romantica, accondiscendente e chi più ne ha più ne metta ma guai a voler diventare simpatiche!! In tal caso cessa di essere femmina e diventa l’amico, il compagnone, può dimenticare ogni concetto di charme e femminilità, inventandosi esperta di calcio e confidente di eventuali defaillance sessuali, diventando destinataria di considerazioni consolatorie e cameratesche. La donna simpatica finisce per essere asessuata che assurge a funzioni di geometria essenziale. Se chiedete alle donne : “Cosa deve avere un uomo per destare il tuo interesse?”, buona parte di loro risponderà : “deve farmi ridere”. Se chiedete ad altrettanti uomini (sani di mente) “cosa deve avere una donna per destare il tuo interesse?”, nessuno di loro risponderà mai : “deve farmi ridere. Da questo l’evidente, sostanziale, elementare differenza, tra la donna che riesce ad erotizzare la simpatia, mentre l’uomo NO, non avendo mai scaricato nel proprio cervello il “file” che rende compatibili amore/sesso/simpatia. Molto probabilmente non lo farà mai (coloro che fingono di averlo fatto bluffano spudoratamente), in quanto razionalmente portato ad ancorarsi a pulsioni non diversamente interpretabili. La donna tende maggiormente alla aleatorietà, un mix essenziale per consumare rapporti, siano essi estemporanei o duraturi, perché l’uomo simpatico esprime positività, leggerezza quindi è teoricamente gestibile … ma una volta finito il suo repertorio annoia mortalmente. Gli uomini si esimono nel correre certi rischi, in genere associano la simpatia di una donna alla misura del reggiseno che indossa, fin quando il suo contenuto rimane ben saldo al suo posto, la simpatia è sopportabile. E pensando alla comicità femminile, le cabarettiste fanno ridere solo se sono sexy … 🙂

Giampiera Nocera

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano