La Reggina espugna il San Filippo di Messina ed è salva

Messina RegginaE’ finita oggi una delle annate più tribolate della Reggina. Gli Amaranto di Lillo Foti oggi vincendo per uno a zero sul campo del Messina hanno sancito la loro permanenza nei professionisti in Lega Pro. Una stagione, quella appena conclusasi, che il club reggino aveva programmato diversamente ma poi le varie vicissitudini vissute da Insigne e compagni hanno incanalato in uno dei peggiori campionati della storia amaranto. Non è mancato nulla in questo campionato, dai tanti avvicendamenti sulla panchina, poi finita tra le mani di Tedesco a i punti prima tolti e poi restituiti dal giudice sportivo. Le difficoltà economiche sono state un presenza costante in casa Reggina. Al San Filippo la Reggina doveva amministrare l’uno a  zero conquistato al Granillo e così è stato. I peloritani hanno fatto la partita ed i reggini a difendersi e a ripartire in contropiede.Messina  -  Reggina - Play out 2014/2015 Poche le occasioni da gol da entrambe le parti, perché se  pure i giallo-rossi tengono il pallino del gioco, l’unico tiro in porta interessante lo fanno alla metà del secondo tempo con Orlando a cui Belardi risponde efficacemente deviando la sfera in calcio d’angolo. Molta insofferenza dei tifosi messinesi durante la partita, dimostrata nel peggiore dei modi con lancio di fumogeni e oggetti vari in campo. Quando il Messina era impegnato nel massimo sforzo in attacco subiva il gol della disfatta con deviazione in porta di Balistreri di tesa su calcio piazzato. Lungo il recupero che dura anche più del previsto ma a Corona e compagni è chiaro che l’impresa ormai è impossibile. Reggina salva e Messina che retrocede nei dilettanti almeno sul campo, perché poi potrebbero essere molte le sorprese destinate a sconvolgere le liste di fine estate. Alcune società potrebbero infatti essere ripescate per colmare il vuoto di quelle retrocesse o radiate dal giudice sportivo a causa delle note vicende del calcio scommesse in Lega pro di alcune settimane fa.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years