Emergenza immigrati, in arrivo oltre 1000 nei porti calabresi - Ilmetropolitano.it

Emergenza immigrati, in arrivo oltre 1000 nei porti calabresi

Immigrati Marina MilitareAttesi in Calabria per domani circa 1000 immigrati trasportati dalle navi della Marina Militare italiana che li ha soccorsi oggi a bordo di numerosi barconi e gommoni partiti dalla Libia per il tempo necessario ad entrare in acque internazionali e lanciare la richiesta d’aiuto. La Calabria è una delle regioni più utilizzate per gli sbarchi, forse per la sua posizione geografica forse perché il suo governo regionale non alza la voce nelle stanze romane o non è tenuto nella dovuta considerazione. Una situazione di emergenza assoluta che presto potrebbe divenire insostenibile, perché con il migliorare delle condizioni del meteo e del mare saranno sempre di più gli immigrati clandestini che cercheranno di raggiungere l’Europa obbligandoci a soccorrerli in mare aperto. Seri rischi igenico sanitari e stagione turistica devastata per un Paese che dovrebbe vivere di questo settore. I dati ufficiali, evidenzierebbero che nonostante i migliaia di sbarchi nei porti calabresi, nella regione sono presenti il 6 % dei clandestini, distribuiti in Italia per gli sbarchi, pari a 4.770 persone. Ma basta guardarsi attorno per capire che la realtà è diversa dai dati che vengono diffusi. Ad ogni angolo, ad ogni semaforo c’è un ragazzo  di colore che chiede l’elemosina costretto a farlo per sopravvivere e che difficilmente così spostarsi altrove dove avrebbe forse voluto arrivare. In base ai dati,  Sicilia e Lazio, che ospitano rispettivamente il 22% e il 12% dei 73.883 totali sono le regioni che ne “accolgono” di più. Il Veneto, ospita solo il 4%, del totale, la Valle d’Aosta,  ne ospita addirittura solo 62.

Immigrati Marina Militare

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.