Platì. Sottoposto alla detenzione domiciliare per scontare una condanna a un anno e sei mesi per furto di energia elettrica e detenzione illecita di sostanza stupefacente - Ilmetropolitano.it

Platì. Sottoposto alla detenzione domiciliare per scontare una condanna a un anno e sei mesi per furto di energia elettrica e detenzione illecita di sostanza stupefacente

carabinieriStamane i Carabinieri della Stazione di Platì hanno tratto in arresto, su ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Locri, G. D. L’uomo deve scontare un anno e sei mesi di detenzione domiciliare per i reati di furto aggravato di energia elettrica e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, poiché il 24 gennaio 2014 i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno rinvenuto, nel corso di una perquisizione domiciliare in una pertinenza della sua abitazione, venti chilogrammi circa di canapa indiana, duecentocinquanta grammi di semi di canapa, nonché cinque lampade alogene collegate, mediante manomissione dell’impianto elettrico, direttamente all’illuminazione pubblica.

comunicato stampa –  Carabinieri

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano