Rabbia, 5 consigli per auto-controllarsi - Ilmetropolitano.it

Rabbia, 5 consigli per auto-controllarsi

rabbiaItaliani popolo di iracondi, soprattutto al volante. Ma c’è un modo per tenere a bada la rabbia? A quanto pare sì. Basterebbe applicare almeno 5 strategie suggerite dalla Florida State University. Secondo la classifica dell’autocontrollo i primi passi per placare l’ira vedono un cambiamento da effettuare sulle proprie priorità. Chiedersi sempre quale sia la cosa più importante nella propria lista personale è utile a interiorizzare, in modo istintivo, la scelta migliore. Sfogarsi non sempre serve, anzi, più la rabbia viene espressa più essa aumenterà causando un’elevata tensione anche su chi ci sta accanto in quel momento. Mettersi nei panni dell’altro aiuta a capire la prospettiva altrui comprendendo più facilmente le situazioni che altrimenti darebbero il via ad un attacco d’ira. Contare fino a 10 prima di lasciarsi sopraffare dalla rabbia è l’operazione più saggia che si possa fare, in questo modo la reazione iraconda avrà il tempo di essere meno intensa. Ultimo consiglio per gestire le arrabbiature è quello di pensare in modo ‘assertivo’, in modo da non cadere nel tranello del rancore o delle ripicca, ma procedere nei rapporti rispettando se stessi e gli altri.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia