Ripristinato l'ordine e pulizia nel quartiere Arghillà - Ilmetropolitano.it

Ripristinato l’ordine e pulizia nel quartiere Arghillà

arghillàChe le periferie della nostra città siano al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Falcomatà è cosa ben nota e lo dimostra con i fatti ogni giorno.  Nei giorni scorsi, è stato oggetto di ripristino dell’ordine e della pulizia, dopo la pulizia che ha interessato altri siti cittadini, il quartiere di Arghillà, degradato e abbandonato da tanti anni, calpestato e dimenticato. Il lavoro è stato tanto per eliminare le sterpaglie che invadevano i marciapiedi, impedendone il naturale utilizzo; la spazzatura ai bordi della strada, era così tanta da sembrare una discarica a cielo aperto. L’operazione di pulizia straordinaria e di bonifica avviata con l’AVR, ha visto al lavoro due ruspe, quattro camion, un bobcat e ventidue operatori. Ciò che ci fa piacere sottolineare è aver visto all’opera numerosi cittadini volontari che vogliono essere protagonisti attivi della rinascita di Reggio e delle sue periferie e che credono in una Reggio nuova, che possa tornare ai fasti di un tempo, una città a misura del cittadino. E Reset sarà accanto all’Amministrazione in questo percorso. Altro traguardo importante è l’avvio proprio nel quartiere, della raccolta differenziata. Sappiamo che la strada verso la normalità è lunga, ma l’Amministrazione Falcomatà continuerà il suo percorso, perché Arghillà non sia più simbolo del degrado e non sia più abbandonata dalle istituzioni. Ed il messaggio del sindaco Falcomatà è chiaro: Arghillà non può essere “terra di nessuno”, questo altopiano è un territorio unico ricco di vitigni e di campi visivi che regalano panorami unici, un affaccio naturale sullo Stretto che va valorizzato e restituito ai cittadini.

Associazione Reset- Reggini al Servizio del Territorio

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano