Secondo gli investigatori gestiva un Market Place pedopornografico nel deep web, denunciato un italiano

deep webLa Polizia di Stato, ha concluso una complessa indagine in collaborazione con l’Europol, coordinata dalla Dda di Roma ed è riuscita ad arrivare ad un italiano, secondo le indagini, il gestore di un Market Place.  Un luogo virtuale, sito sul deep web (il web oscuro), dove le comunità internazionali di pedofili si riunivano e si scambiavano le informazioni per reperire nuovo materiale. L’inchiesta chiamata Babylon è stata condotta dal Cncpo un gruppo speciale di poliziotti utilizzati per il contrasto alle pedopornografia. Per la prima volta sono stati eseguiti sequestri di criptomoneta esattamente 11 wallet, dopo decine di perquisizioni informatiche. L’italiano è stato denunciato.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager