A3, i tratti non consegnati saranno solo riammodernati - Ilmetropolitano.it

A3, i tratti non consegnati saranno solo riammodernati

Gianni ArmaniL’autostrada A3 non è ancora stata terminata o meglio a guardare bene quello che manca si può constatare che gli unici cantieri che non hanno ancora consegnato i lavori sono quelli calabresi (su 443 chilometri da realizzare attualmente sono stati consegnati,  118/ 118 in Campania, 30/30 in Basilicata e 207 / 295 in Calabria). Ed infatti stando ai numeri sono 288 i tratti “cantierati” nella nostra regione (20 km tra gli svincoli di Laino Borgo e Campotenese, 10 km, quelli conclusivi della A3, tra lo svincolo di Campo Calabro e lo svincolo di Reggio Calabria/Centro /Santa Caterina sono gli esempi più emblematici). Per arrivare a capo di questa storia infinita pare che l’attuale  presidente di Anas, Gianni Armani, abbia comunicato un “cambio” di politica dell’azienda. Nei lotti dell’autostrada A3 non terminati, si procederà non più alla costruzione di un nuovo tracciato, bensì al riammodernamento del vecchio.A3 L’operazione è dettata a quanto pare sia dalla possibilità di finire in tempi più celeri che dal risparmio che un’azione del genere comporterebbe, quantificato in oltre 1,5 miliardi di euro. I vertici Anas riterrebbero che per le grandi opere risulta dannoso l’utilizzo della Legge obiettivo che genera subappalti a cascata e continue interruzioni dei lavori. Sulla base di quanto scritto alcune  conclusioni logiche per alcuni versi, sono inevitabili. E’ vero che la A3 è sempre stata la madre degli sperperi in Italia, ma non portare a termine il tracciato nuovo e riutilizzare il vecchio, seppur riammodernato, non è anche una sconfitta dello Stato? e poi sempre su di “noi” devono risparmiare?!

 

 

 

Antonella Postorino

Recommended For You

About the Author: Antonella Postorino