U.K.: Stop ai voli nel Sinai, l'Enac richiede maggiori controlli a Sharm - Ilmetropolitano.it

U.K.: Stop ai voli nel Sinai, l’Enac richiede maggiori controlli a Sharm

AereoAncora stop ai voli britannici in partenza da Sharm el Sheikh. Cameron insiste sull’importanza di mantenere la misura cautelativa: “La sicurezza dei cittadini del Regno Unito viene prima”, afferma Cameron, che si dice comunque preoccupato per la situazione egiziana all’indomani del disastro aereo nel Sinai. Anche Lufthansa e Easyjet hanno sospeso i voli delle tratte a rischio, così come le compagnie di linea ucraine. L’Italia, per il momento, non ha preso alcun provvedimento in merito e mantiene i voli verso la località turistica nel Sinai. L’Enac dispone aggiuntivi controlli di sicurezza presso l’aeroporto di Sharm tramite una nota, pare infatti che secondo l’Intelligence Usa, sia stata proprio una bomba piazzata dentro una valigia o un bagaglio a mano, con la complicità di un impiegato dell’aeroporto di Sharm el Sheik, la causa del disastro.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia