Viola a mani vuote da Agrigento, 76-70 il finale - Ilmetropolitano.it

Viola a mani vuote da Agrigento, 76-70 il finale

Moncada Agrigento-Bermè Viola Reggio Calabria 76-70 (18-10; 16-32; 22-16; 20-12)

Moncada Agrigento: Martin 15, Evangelisti 6, Chiarastella 14, Piazza 7, Eatherton 16, De Laurentiis 2, Saccaggi 11, Morciano, Visentin, Vai 5. Coach: F. Ciani. Ass: L. Dicensi
Bermè Viola Reggio Calabria: Costa, Lupusor 5, Rullo 12, Brackins 12, Dobbins 11, Freeman 11, Mordente 6, Pandolfi, Crosariol 11, Spinelli 2. Coach: G. Benedetto. Ass. M. Bianchi
Arbitri: Noce, Salustri, William

Moncada ViolaNeroarancio sconfitti al Palamoncada di Agrigento, dopo una lunga rincorsa dei locali che hanno recuperato un gap anche di 11 punti. Una partita a due facce quella della Viola che parte forte e poi rallenta sino a farsi raggiungere e sorpassare nel finale. Probabilmente le ancora non perfette condizioni fisiche di diversi uomini del rooster di coach Benedetto hanno influito sulla tenuta nell’arto dei 40 minuti di gioco. Fondamentale per la Moncada l’apporto del capitano, Albano Chiarastella, autore di 14 punti e di alcune giocate fondamentali nel momento clou della rimonta avvenuta durante il terzo parziale. MVP dell’incontro è Eatherton (16pt) seguito dal compagno di squadra Martin (15 pt). In casa Viola le migliori realizzazioni sono del solito Rullo (12 pt) e dell’americano Brackins (12 pt). Prossima partita al Palacalafiore di Reggio Calabria giorno 27 dicembre, contro il quotato Barcellona Pozzo di Gotto.

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.