Palermo, presi i responsabili della strage di migranti (300 morti) nelle acque di Lampedusa

Sono stati tratti in arresto a Palermo tre cittadini stranieri considerati trafficanti di uomini e responsabili della strage di migranti di febbraio che causò la morte di almeno 300 disperati (solo 29 corpi furono recuperati) nelle acque intorno all’isola di Lampedusa. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina aggravata dalla transnazionalità. In base alle ricostruzioni dei fatti elaborate dagli inquirenti, dietro il pagamento di 2.400 dollari per ciascun migrante, promettevano e garantivano il raggiungimento, attraverso la Sicilia, di mete nordeuropee. Sono in corso le ricerche di un 4 straniero resosi attualmente latitante. Insieme avrebbero anche favorito la fuga di numerosi migranti dai centri di accoglienza, garantendo supporto logistico per spostarsi mantenendo la clandestinità. Sono in corso ricerche per la cattura di un quarto migrante, attualmente latitante.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years